Sport, 05 marzo 2020

VIDEO – Folle di un Dier: gli insultano il fratello e sale in tribuna ad aggredire un tifoso

Episodio davvero particolare quello avvenuto al termine della sfida di FA Cup tra Tottenham e Norwich: il giocatore ha cercato il contatto fisico con uno spettatore

LONDRA (Gbr) – Non solo la sconfitta patita ai rigori contro il Norwich, ma anche gli insulti da parte di un tifoso sulle tribune: Eric Dier ieri sera ha perso letteralmente la testa quando ha sentito giungere dagli spalti degli epiteti contro il fratello.

Il centrocampista del Tottenham, infatti, al termine della partita ha scavalcato la balaustra per cercare di raggiungere il tifoso reo di aver proferito tali insulti. Il contatto fisico non è avvenuto perché gli Stewart sono intervenuti e hanno calmato Dier e perché il tifoso in questione era già scappato.

In conferenza stampa Mourinho ha stigmatizzato il tutto, cercando però di comprendere il suo giocatore: “Ha fatto un qualcosa che un professionista non dovrebbe fare, ma non è facile mantenere la calma quando ti insultano il fratello, minore tra l’altro. Ma è evidente che non doveva comportarsi così”.

Per Dier in arrivo una multa da parte del Tottenham e un pesante provvedimento da parte della FA.

Guarda anche 

Rinviate anche le Olimpiadi: ci si rivedrà a Tokyo nel 2021

TOKYO (Giappone) – Alla fine anche il CIO ha dovuto arrendersi al coronavirus e alle pressioni dei vari comitati olimpici: le Olimpiadi di Tokyo si disputeranno nel...
24.03.2020
Sport

“Il coronavirus: come un camion che ti investe. Eroi chi vive in 70mq con tre figli”

BIRMINGHAM (Gbr) – “Ho avuto i primi sintomi settimana scorsa, sono stati giorni difficili in cui ho preso ogni precauzione per non contagiare chi vive con me...
24.03.2020
Sport

VIDEO – Sport fuori casa vietato? Ecco come ovviare al problema…

BRUNICO (Italia) – Niente sport all’aperto, neanche in solitaria: in Italia il Governo, specialmente in Lombardia, ha scelto il pugno duro, ha optato per un g...
24.03.2020
Sport

Ora è ufficiale: Linus Klasen saluta il Lugano

LUGANO – Ormai era nell’aria, si attendeva soltanto il comunicato del Lulea e del Lugano, dopo che il suo agente aveva confermato di non aver ricevuto nessun&...
23.03.2020
Sport