Svizzera, 27 febbraio 2020

Coronavirus, le autorità sanitarie aggiornano la popolazione: "Tutti i contagi sono avvenuti in Italia"

Sono quattro i casi di nuovo coronavirus accertati in Svizzera. Dopo il primo caso in Ticino (vedi articoli suggeriti), il virus influenzale sta prendendo piede in Svizzera con i due casi nei Grigioni e un caso a Ginevra.

“Tutti i contagi – ha detto il direttore dell’Ufficio Federale della sanità pubblica Pascal Strupler – sono avvenuti in Italia. Al momento, non ci sono stati contagi diretti in

Svizzera. Nei prossimi giorni ci aspettiamo dei nuovi casi. Per questo, la confederazione resta in allerta per contenere la diffusione dell’epidemia”.

Come spiegato da Daniel Koch dell’UFSP in conferenza stampa, “tutte le persone risultate positive al virus si trovano in ospedale e stanno relativamente bene. Tutti coloro che hanno avuto contatti con i contagiati sono stati messi in quarantena”.

Guarda anche 

"Niente seconda ondata di coronavirus"

Sono dichiarazioni destinate a fare discutere quelle rilasciate dal membro della task force scientifica della Confederazione Marcel Tanner, secondo il quale "non ci ...
28.05.2020
Svizzera

A Ginevra i clandestini saranno risarciti per non aver potuto lavorare

Indennizzati per non aver potuto lavorare, pur non avendo il diritto di risiedere o lavorare in Svizzera. La chiusura parziale delle attività economiche causata da...
28.05.2020
Svizzera

Frontiere, con l'Italia non c'è ancora una data. Ma non sarà sicuramente il 3 giugno

Il Consiglio federale intende allentare ulteriormente, in sintonia con le tappe dell’apertura economica, le restrizioni d’entrata in seguito al coronavirus. D...
27.05.2020
Svizzera

Ecco tutti gli allentamenti previsti dal 6 giugno

Il 6 giugno 2020 saranno allentati in ampia misura i provvedimenti adottati per combattere il nuovo coronavirus. È quanto ha deciso il Consiglio federale nella ...
27.05.2020
Svizzera