Ticino, 24 gennaio 2020

Manor, la riorganizzazione passa (anche) dal Ticino. Frontalieri al posto dei dirigenti licenziati?

Sono scattati i licenziamenti annunciati da Manor qualche settimana fa. Licenziamenti che toccheranno un’ottantina di persone in tutta la Svizzera, tra i quali anche alcuni quadri.

Nemeno il Ticino è stato risparmiato dalla riorganizzazione e, come riferisce una fonte interna a Ticinolibero, già due dirigenti, di cui uno operativo a Bellinzona e Biasca, hanno ricevuto la disetta. Dall’interno dell’azienda trapela un certo malumore in quanto sembrerebbe che responsabilità delle persone licenziate potrebbero passare a collaboratori frontalieri.

La Manor – interpellata da TicinoLibero – non ha per il momento preso posizione.

Guarda anche 

Coronavirus, "ad oggi un solo caso. Carnevali annullati e partite di hockey a porte chiuse"

Aggiornamento circa la situazione in Ticino del nuovo coronavirus: Vitta: "Il Governo si è riunito questo pomeriggio per aggiornarsi sulla situazione che s...
26.02.2020
Ticino

“Sbaglia la mia operazione Ma esercita ancora, impunito!”

*Dal Mattino della Domenica. Di A.L Crescono i casi di malasanità in Ticino. Anzi: si ripetono e vedono coinvolti in negativo...
26.02.2020
Ticino

Infortunio al Teatro Sociale di Bellinzona: gravissimo un 56enne

La Polizia cantonale comunica che oggi poco dopo le 9 presso il Teatro Sociale in piazza Governo a Bellinzona vi è stato un infortunio sul lavoro. Stando a una ...
26.02.2020
Ticino

Bellinzona, un ordigno artigianale all'origine dell'esplosione

Arrivano i primi dettagli sull'esplosione verificatasi questa notte (vedi articoli suggeriti) alle Scuole elementari in via Lugano a Bellinzona. A fornirli&nb...
26.02.2020
Ticino