Ticino, 16 gennaio 2020

Altro annuncio per soli frontalieri. Questa volta a Lugano. Quadri: "Sarebbero questi i profili che non si trovano"

E sono due in una settimana. Stiamo parlando degli annunci di lavoro in Ticino rivolti unicamente a dipendenti frontalieri. Dopo il caso dell’azienda di Mendrisio, questa volta tocca a una ditta di Lugano.

“Contratto: indeterminato. Comune: Lugano. Compenso: tremila euro. Supermercato in Lugano cerca urgentemente due cassieri. Un apprendista anche senza esperienza, ma diplomato. Il secondo con esperienza certificata di almeno un anno in questa mansione. Contratto a norma, full time”, recita così l’annuncio che ha fatto indignare il Consigliere nazionale leghista Lorenzo Quadri.

“La paga indicata in euro – scrive su Facebook – vuol dire che si assumono solo frontalieri? Sarebbero questi i profili che non si trovano?”, chiosa Quadri.

Sul post si è espresso anche il deputato Stefano Tonini. “Adesso basta – scrive –. Non si può continuare così. Bisogna sanzionare pesantemente queste aziende che in maniera sciagurata danneggiano il nostro mercato del lavoro”.

Guarda anche 

Vittoria! Il Parlamento dice sì al giro di vite sulle naturalizzazioni

Il rapporto di Giorgio Galusero a favore dell’iniziativa generica di Nicholas Marioli, ripresa poi dai colleghi di partito Omar Balli e Sem Genini, che chiedeva che...
18.02.2020
Ticino

"Se i licenziamenti sono abusivi non deve deciderlo il Consiglio di Stato"

L’aeroporto approda anche in Gran Consiglio. Ogni tanto nelle discussioni uno dei temi più dibattuti e sentiti del momento sbucava, nell’ora dedicata a...
17.02.2020
Ticino

Bühler: "PS, che non volete chiudere l'aeroporto sono balle del Fra'Luca"

di Alain Bühler* Il PS, conscio di essere il fautore della chiusura tout court dello scalo luganese, ora prova a ricalibrare il tiro con atti parlamentari astrusi...
17.02.2020
Ticino

L'interrogatorio fu adeguato: prosciolti due agenti di Polizia

Il Comando della Polizia cantonale ha preso atto con soddisfazione della sentenza con cui la Corte di appello e revisione penale ha recentemente prosciolto da ogni accusa...
17.02.2020
Ticino