Sport, 22 dicembre 2019

Greta Thunberg “Persona dell’anno”? “Anche Hitler lo fu nel 1938!”

Questo il paragone fatto tramite i social dal golfista Gonzalo Fernandez-Castaño che ha fatto inferocire tanti internauti. Lui però non si è pentito delle sue parole

MADRID (Spagna) – Lui si chiama Gonzalo Fernandez-Castaño, di mestiere fa il golfista e negli ultimi giorni sta facendo parlare di sé. Ma non per qualche colpo incredibile sul green ma per un paragone fatto tramite i social, quello tra Greta Thunberg e Adolf Hitler!

Il 39enne a causa del suo stile di vita viaggia da una parte all’altra della Terra, inanellando una serie infinita di ore di volo e di CO2: negli ultimi 12 mesi, si vanta su Twitter, ha collezionato 50 voli che hanno prodotto 23 tonnellate di anidride carbonica. Una cosa di cui vantarsi, stando al golfista, che ha anche commentato: “Un altro passo è passato!”, facendo riferimento a Greta Thunberg.

Apriti cielo: i commenti negativi al suo post non sono mancati. “Che gran ambasciatore che sei per i tuoi sponsor.
Vantarsi del tuo carbon footprint con la 16enne Persona dell’Anno del Times”, si legge in un post.

Questo commento ha scatenato la reazione dell’iberico che ha ribattuto lasciando tanti a bocca aperta: “E quindi? Adolf Hitler è stata Persona dell’anno del Times nel 1938. Anche Stalin, per ben due volte”.

Da qui si è scatenata tutta una serie di insulti e di attacchi nei confronti di Fernandez-Castaño: “Chi ha 16 anni e chi 39?”. “Provocare una ragazzina che vorrebbe semplicemente evitare che tutti moriamo. Devi sentirti davvero maturo e intelligente. Ben fatto!”.

Il golfista, in ogni caso, non sembrerebbe essersi pentito delle sue parole e gli insulti tramite Twitter nei suoi confronti continuano ad accumularsi.

Guarda anche 

Per Simonetta Sommaruga sulla Legge sul CO2 "è necessario un secondo round"

In un'intervista al "SonntagsBlick", la consigliera federale Simonetta Sommaruga ha espresso il suo disappunto per il risultato della votazione. Secondo lei...
21.06.2021
Svizzera

I parlamentari a Berna dovranno rivelare le loro nazionalità. Greta Gysin è contrariata

Con 115 voti contro 64, il Consiglio nazionale ha approvato ieri una modifica dell’ordinanza sull’amministrazione del parlamento, che prevede che in futuro i ...
11.06.2021
Svizzera

Assolti perché la polizia ha conservato i video più di 30 giorni

È iniziato con quattro assoluzioni il processo a carico di una quindicina di attivisti che devono rispondere dell’accusa di mancata ottemperanza a un’i...
21.05.2021
Svizzera

I Verdi ci provano, ma il Consiglio federale boccia i "rifugiati climatici"

Il cambiamento climatico non sarà, almeno per ora, un motivo valido per ottenere asilo in Svizzera. Il Consiglio federale ha bocciato una proposta in tal senso pro...
30.04.2021
Svizzera