Ticino, 16 dicembre 2019

"Paghiamo anche il rüt dei frontalieri!"

*Dal Mattino della Domenica

E, se il sacco colorato da 35 litri, invece di costare pochi centesimi, costerà un franco e dieci, è “grazie” ai ro$$i tassaioli del P$ luganese!

Uella, il prossimo primo gennaio a Lugano, e non solo a Lugano, entrerà in vigore il fetido balzello sul sacco del rüt.

Finora, grazie alla Lega, i cittadini di Lugano non hanno pagato nulla. E, se il sacco colorato da 35 litri, invece di costare pochi centesimi, costerà un franco e dieci, è “grazie” ai ro$$i tassaioli del P$ luganese! I $inistrati infatti hanno presentato ricorso contro la decisione della maggioranza del Consiglio comunale che prevedeva il sacco (quasi) a prezzo di costo. Perché secondo la gauche-caviar non costava abbastanza!

Sicché per le economie domestiche luganesi, in particolare per chi fa fatica ad arrivare a fine mese, da quest’anno arriverà una nuova pillola puteolente: la tassa di base più la tassa sul sacco del rüt! Saranno contenti in particolare i troppi luganesi in assistenza! Come pure gli anziani che tirano la cinghia, ai quali la partitocrazia ha NEGATO la Tredicesima AVS solo per non darla vinta all’odiata Lega!

I luganesi che faticano ad arrivare a fine mese, quando tra due settimanesaranno chiamati ad aprire il borsello anche per l’immondizia, si ricordino

di ringraziare i tassaioli ro$$i!

Intanto ci piacerebbe avere le risposte ad un paio di domandine facili-facili: - CHI pagherà per la raccolta e lo smaltimento del rüt prodotto dai troppi frontalieri che si portano la schiscetta da casa e poi buttano l’involucro nei cestini pubblici? Forse il solito sfigato contribuente luganese? Altro che “chiinquina paga”, bambela!

- CHI pagherà per la raccolta e lo smaltimento del pattume prodotto da gitanti in arrivo dalla Fallitalia che organizzano picnic sulle rive dei nostri fiumi e dei nostri laghi, naturalmente portandosi tutto da casa, e lasciando sul posto, spesso e volentieri buttate per terra, quintalate di monnezza? Forse il solito sfigato contribuente ticinese? Altro che “chi inquina paga”, bambela!

Cos’hanno da dire i tassaioli ro$$overdial proposito?

*Edizione del 15 dicembre 2019


Guarda anche 

Vittoria! Il Parlamento dice sì al giro di vite sulle naturalizzazioni

Il rapporto di Giorgio Galusero a favore dell’iniziativa generica di Nicholas Marioli, ripresa poi dai colleghi di partito Omar Balli e Sem Genini, che chiedeva che...
18.02.2020
Ticino

"Se i licenziamenti sono abusivi non deve deciderlo il Consiglio di Stato"

L’aeroporto approda anche in Gran Consiglio. Ogni tanto nelle discussioni uno dei temi più dibattuti e sentiti del momento sbucava, nell’ora dedicata a...
17.02.2020
Ticino

Bühler: "PS, che non volete chiudere l'aeroporto sono balle del Fra'Luca"

di Alain Bühler* Il PS, conscio di essere il fautore della chiusura tout court dello scalo luganese, ora prova a ricalibrare il tiro con atti parlamentari astrusi...
17.02.2020
Ticino

L'interrogatorio fu adeguato: prosciolti due agenti di Polizia

Il Comando della Polizia cantonale ha preso atto con soddisfazione della sentenza con cui la Corte di appello e revisione penale ha recentemente prosciolto da ogni accusa...
17.02.2020
Ticino