Sport, 10 dicembre 2019

Allo stadio col coltello: in Italia ci è quasi scappato il morto

L’increscioso episodio è avvenuto a Bologna domenica sera: per fortuna il tifoso del Milan aggredito per un pantaloncino conteso non rischia la vita

BOLOGNA (Italia) – Rischiare la vita per una partita di calcio. Rischiare la vita per un pantaloncino lanciato ai propri tifosi da un giocatore. Sembra folle raccontarlo, ma è ciò che è avvenuto domenica a Bologna al termine del match di Serie A che vedeva opposti i padroni di casa e il Milan.

Dopo la vittoria ottenuta in trasferta, i tifosi rossoneri non hanno potuto festeggiare più di tanto: uno di loro è stato accoltellato all’addome mentre stava per abbandonare lo stadio Dall’Ara. Si tratta di un 35enne di Milano che è stato subito
ricoverato in ospedale e fortunatamente non è in pericolo di vita.

La cosa più assurda è che il suo aggressore è un 34enne tifoso dello stesso Milan che lo ha accoltellato, pare, al termine di una lite per un pantaloncino lanciato da un giocatore rossonero e da loro due conteso.

L’uomo ferito se la dovrebbe cavare nel giro di 30 giorni, ma sia lui che il suo aggressore (indagato a piede libero per lesioni personali pluriaggravate e porto illegale d’arma da taglio) hanno precedenti di polizia e in passato erano stati puniti col Daspo

Guarda anche 

Il Lugano ora ci ha preso gusto

LUCERNA – Pareggio casalingo entusiasmante con l’YB, sconfitta scellerata a Ginevra, vittoria interna con lo Zurigo e passaggio del turno in Coppa Svizzera im...
04.03.2024
Sport

Zurigo, un adolescente accoltella un ebreo ortodosso al grido di "Allah akbar"

Sabato sera nella città di Zurigo un ragazzo di 15 anni ha accoltellato un ebreo ortodosso, causando ferite abbastanza gravi da metterne in pericolo lavita. Il sos...
03.03.2024
Svizzera

Fabian Frei come John Terry. Ma il Lugano è bello da vedere e una vera squadra

BASILEA – Per il terzo anno consecutivo il Lugano è approdato alle semifinali di Coppa Svizzera (nei due anni precedenti è sempre riuscito a qualifica...
29.02.2024
Sport

Lugano, che colpaccio! E ora testa alla Coppa

LUGANO – Finalmente, verrebbe da dire, il Lugano ottiene sia la prima vittoria nel 2024 davanti al pubblico amico sia i primi gol segnati contro uno Zurigo decisame...
26.02.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto