Sport, 10 dicembre 2019

Allo stadio col coltello: in Italia ci è quasi scappato il morto

L’increscioso episodio è avvenuto a Bologna domenica sera: per fortuna il tifoso del Milan aggredito per un pantaloncino conteso non rischia la vita

BOLOGNA (Italia) – Rischiare la vita per una partita di calcio. Rischiare la vita per un pantaloncino lanciato ai propri tifosi da un giocatore. Sembra folle raccontarlo, ma è ciò che è avvenuto domenica a Bologna al termine del match di Serie A che vedeva opposti i padroni di casa e il Milan.

Dopo la vittoria ottenuta in trasferta, i tifosi rossoneri non hanno potuto festeggiare più di tanto: uno di loro è stato accoltellato all’addome mentre stava per abbandonare lo stadio Dall’Ara. Si tratta di un 35enne di Milano che è stato subito
ricoverato in ospedale e fortunatamente non è in pericolo di vita.

La cosa più assurda è che il suo aggressore è un 34enne tifoso dello stesso Milan che lo ha accoltellato, pare, al termine di una lite per un pantaloncino lanciato da un giocatore rossonero e da loro due conteso.

L’uomo ferito se la dovrebbe cavare nel giro di 30 giorni, ma sia lui che il suo aggressore (indagato a piede libero per lesioni personali pluriaggravate e porto illegale d’arma da taglio) hanno precedenti di polizia e in passato erano stati puniti col Daspo

Guarda anche 

"Haaland? Avrà problemi"

MANCHESTER (Gbr) – 5 reti in Champions League mercoledì contro il Lipsia. Una tripletta nel weekend in FA Cup contro il Burnley. Per un totale di 8 reti in 4...
20.03.2023
Sport

Lugano, per il secondo posto c’è ancora da correre

LUGANO – Alla fine, per come è maturato, il pareggio colto dal Lugano contro il Servette è più un punto guadagnato che un’occasione sprec...
20.03.2023
Sport

"Il girone dei rossocrociati? Decisamente abbordabile”

LUGANO - Alberto Regazzoni fra meno di due mesi compirà 40 anni. Dopo tanti anni di calcio a buoni livelli, l'attaccante nato a Lugano ha abbracciato una ...
21.03.2023
Sport

“Che avventura? Bellinzona come una piccola Napoli!”

BELLINZONA - empi grami per Bellinzona e Xamax, le due squadre più malconce della Challenge League. I granata non vincono da ottobre e sono in caduta libera; ...
19.03.2023
Sport