Sport, 10 dicembre 2019

Allo stadio col coltello: in Italia ci è quasi scappato il morto

L’increscioso episodio è avvenuto a Bologna domenica sera: per fortuna il tifoso del Milan aggredito per un pantaloncino conteso non rischia la vita

BOLOGNA (Italia) – Rischiare la vita per una partita di calcio. Rischiare la vita per un pantaloncino lanciato ai propri tifosi da un giocatore. Sembra folle raccontarlo, ma è ciò che è avvenuto domenica a Bologna al termine del match di Serie A che vedeva opposti i padroni di casa e il Milan.

Dopo la vittoria ottenuta in trasferta, i tifosi rossoneri non hanno potuto festeggiare più di tanto: uno di loro è stato accoltellato all’addome mentre stava per abbandonare lo stadio Dall’Ara. Si tratta di un 35enne di Milano che è stato subito
ricoverato in ospedale e fortunatamente non è in pericolo di vita.

La cosa più assurda è che il suo aggressore è un 34enne tifoso dello stesso Milan che lo ha accoltellato, pare, al termine di una lite per un pantaloncino lanciato da un giocatore rossonero e da loro due conteso.

L’uomo ferito se la dovrebbe cavare nel giro di 30 giorni, ma sia lui che il suo aggressore (indagato a piede libero per lesioni personali pluriaggravate e porto illegale d’arma da taglio) hanno precedenti di polizia e in passato erano stati puniti col Daspo

Guarda anche 

Ciao Vlahovic: la Fiorentina ricopre d’oro il Basilea

BASILEA – La “bomba” di mercato lanciata in questi giorni da diverse testate italiane, e confermata nella serata di ieri dal ds della Fiorentina, Prad&e...
25.01.2022
Sport

“Il titolo? Niente stress, YB squadra da battere”

ZURIGO - Lo Zurigo non vince il campionato dal 2009. Sono passati 13 anni e nel frattempo la squadra biancoazzurra ha vissuto una traumatica relegazione in Challenge...
25.01.2022
Sport

Shock nel calcio: l’arbitro vittima di revenge porn

PESCARA (Italia) – “Stanno girando dei miei video privati su Telegram e Whatsapp, video non condivisi da me e alcuni fatti a mia insaputa. Ho sporto denuncia,...
23.01.2022
Sport

Viola l'isolamento per prestare soccorso a un motociclista ferito, viene multata

Il 23 aprile 2020, in pieno primo lockdown, una 56enne abitante di Ospedaletto Euganeo, comune italiano nei pressi di Padova, si trovava a casa in isolamento a causa d...
21.01.2022
Mondo