Sport, 24 novembre 2019

Sesso e sport: “Breve e con le proprie partner”. Parola di allenatore

Stanno facendo discutere le parole rilasciate dall’allenatore dell’Inter: “Ai miei giocatori dico anche come fare l’amore”

MILANO (Italia) – È una tematica che da sempre ha interessato il mondo dello sport, e del calcio in particolare: quella relativa al sesso durante un Campionato mondiale o europeo o a ridosso di una partita. Alcune nazionali hanno sempre vietato la presenza delle moglie/fidanzate negli alberghi durante le manifestazioni internazionali, così come altre squadre non hanno posto questo limite. Ci sono società che impongono un ritiro di squadra prima della partita, anche per evitare rapporti con la propria/il proprio partner, altre che invece non si pongono il problema.

Dove sta la verità? Per Antonio Conte, allenatore dell’Inter, sta bene o male a metà, stando alle parole rilasciate
nei giorni scorsi a “L’Équipe”. “ Per me la competizione è una battaglia ed è una questione di vita o di morte quindi, non c’è da ridere – ha dichiarato – Io faccio di tutto affinché alla fine della battaglia chi resti in piedi sia la mia squadra, e così anche il sesso diventa un fattore: quando si gioca i rapporti non devono durare a lungo, bisogna fare il minor sforzo possibile, per cui è meglio posizionarsi sotto il proprio partner, preferibilmente la propria moglie, almeno non si è costretti a una performance eccezionale".

Parole che, in effetti, qualche mugugno l’hanno sollevato…

Guarda anche 

L'Ecuador sconfigge il Qatar nella partita d'esordio dei mondiali

Nella partita di inaugurazione della Coppa del Mondo 2022 l'Ecuador ha sconfitto per 2 a 0 il Qatar, paese organizzatore dell'evento. I sudamericani hanno domi...
20.11.2022
Sport

Lugano, eccoti la pausa più dolce possibile

LUGANO – YB 35 punti. Servette, secondo, 25. La classifica di Super League, per quanto concerne la lotta per il titolo, sembra bella che impacchettata: andare a pre...
14.11.2022
Sport

Prima di Steffen ci fu Vivas: ma sono già passati 24 anni

LUGANO - Prima di Renato Steffen, chiamato da Murat Yakin per gli imminenti Mondiali del Qatar, chi è stato l’ultimo bianconero ad essere convocato per ...
14.11.2022
Sport

“Rossocrociati da semifinale!”

LUGANO - Michel Pont non ha certo dimenticato la sua breve esperienza in Ticino. “Quell’anno trascorso a Lugano (1996/ 1997, ndr) fu molto...
13.11.2022
Sport