Sport, 31 ottobre 2019

Merzlikins firma lo shutout, ma il danno per Columbus era ormai fatto

L’ex Lugano è subentrato nella notte a Korpisalo nella sconfitta rimediata dai Blue Jackets contro Edmonton: sotto per 0-4 ha tenuto la porta inviolata ma la sua squadra è incappata in una nuova sconfitta

COLUMBUS (USA) – Terza partita in NHL in carriera, la prima da subentrante, e primo shutout per Elvis Merzlikins che, però, non è servito ai suoi Columbus Blue Jackets a battere gli Edmonton Oilers.

Impegnati in casa, i Blue Jackets hanno subìto la veemenza e la furia di Edmonton, capace di andare a bersaglio in 4 occasioni nei primi 24’56, il momento in cui l’ex Lugano ha preso il posto di Joonas Korpisalo a difesa della gabbia di Columbus.

Da lì in poi Elvis ha tirato giù la saracinesca, ha costruito un muro davanti alla sua porta, parando e respingendo 19 tiri sui 19 ricevuti. Ormai però la situazione per la sua squadra era irrecuperabile e i Blue Jackets sono incappati nella settima sconfitta stagionale, la seconda senza punti ottenuti.

Questa buona prestazione, però, potrebbe essere il punto di partenza per l’ex bianconero per prendere con una certa continuità il posto a difesa della gabbia della sua squadra.

Guarda anche 

Tra furti subiti e favori al Lugano: l’Ambrì prova a tenersi vivo

AMBRÌ – È stato un weekend sfortunato, complicato, almeno in parte, ma pieno di punti per l’Ambrì quello che si è appena concluso:...
26.01.2020
Sport

Lugano da trincea: un bunker verso i playoff

LUGANO – Battuto il Ginevra, stanato lo Zurigo, incornato lo Zugo: le ultime tre trasferte del Lugano, tutte targate “2020”, hanno mostrato un volto e u...
26.01.2020
Sport

Tu chiamale follie da calendario: in LNA una classifica che non rispecchia la realtà

LUGANO – 55 punti in 40 partite, 6° posto in campionato: se il bottino ottenuto fin qui in campionato dal Lugano non è certo da montarsi la testa, la pos...
23.01.2020
Sport

Dalla panchina alla titolarità: ma ora chi lo ferma più a Merzlikins?

COLUMBUS (USA) – E ora saranno problemi seri per John Tortorella. L’esperto head coach di Columbus, ora, ha davvero una bella gatta da pelare: quando torner&a...
19.01.2020
Sport