Ticino, 21 ottobre 2019

Artecasa Lugano: Ecco i vincitori dei premi del design e dell’architettura sostenibile

Muttenz Water Purification Plant Foto copy Oppenheim Architecture
Svelati e premiati i vincitori dei due prestigiosi premi di artecasalugano ’19 alla presenza della giuria, degli sponsor e degli organizzatori: LDD – Award 19 Sponsored by Palo Alto SA e Premio svizzero “Architettura Sostenibile”, in collaborazione con Raiffeisen.

LDD – Award 19 Sponsored by Palo Alto SA è stato vinto da Simon Diener per Nyta con il progetto Pong Battery, un apparecchio a sospensione mobile a batteria per uso interno ed esterno e una sorgente luminosa a LED integrata che può essere attivata e disattivata tramite un sensore di gesti. L’accordo che collega l’ombra con il pacco batteria è utilizzato per legarlo ad alberi, travi, corrimano, mobili, finestre o porte. Ha vinto per la sua versatilità che porta luce in luoghi finora inaccessibili.
Simon Diener si è aggiudicato il premio in denaro di 5000 CHF offerto da Palo Alto SA.

Menzione d’onore anche per 5 progetti: Badessa, lampada da tavolo progettata da Michele Reginaldi e Cino Zucchi per Firmamento Milano; Thin, prototipo di sedia in legno di Giuseppe Fais; G-Bottle, sterilizzazione di acqua potabile di Giulio Iacchetti per Gratz Up; Manassei Three Arms Chandelier, lampada modulare di Carlo Berarducci per Carlo Berarducci Arhitecture; Overlooking, cassettiera di Lorenzo Damiani per Exto.

Oppenheim Architecture vince il Premio svizzero “Architettura Sostenibile”, e si aggiudica 2500 CHF messi in palio da Raiffeisen. Il progetto che ha messo d’accordo la giuria è stato: Muttenz Water Purification Plant, l’impianto municipale di depurazione delle acque di Muttenz, comune dell'area di Basilea. Il progetto ha vinto perché ha saputo unire una visione lungimirante a un’esperienza di comunità interattiva in un ambiente altamente sensibile.

L’evento si è svolto in concomitanza con artecasalugano, nel rinnovato padiglione dell’arredo e del design che ha suscitato il plauso di espositori e visitatori per la qualità delle aziende e dei prodotti in esposizione e per il rinnovato layaout espositivo.

Guarda anche 

Anche a porte chiuse il Casinò Lugano non si ferma.... si passa online!

L’11 marzo il Casinò ha chiuso le sue porte prima per lo “stato di necessità” stabilito dal Canton Ticino e poi per la “situa...
30.03.2020
Ticino

Ora è ufficiale: Linus Klasen saluta il Lugano

LUGANO – Ormai era nell’aria, si attendeva soltanto il comunicato del Lulea e del Lugano, dopo che il suo agente aveva confermato di non aver ricevuto nessun&...
23.03.2020
Sport

Klasen-Lugano, siamo ai titoli di coda: “Nessuna offerta di rinnovo arrivata, valutiamo altre opzioni”

LUGANO – Con il coronavirus al centro di ogni discorso, di ogni pensiero quotidiano, col coronavirus che sta rendendo sempre più incerta ogni singola giornat...
19.03.2020
Sport

Aurélien Marti a Lugano… lo annuncia il Friborgo

FRIBORGO/LUGANO – Il campionato di hockey è mestamente finito così, al termine della regular season, a causa del coronavirus. E ovviamente già ...
17.03.2020
Sport