Ticino, 30 settembre 2019

Adria fallisce, Swiss abbandona Lugano. 10mila i passeggeri a terra

Swiss abbandona Lugano e di conseguenza rinuncia alla tratta Lugano-Zurigo. Visto il fallimento di Adria Airways, Swiss ha comunicato l'interruzione della rotta con una nota sul proprio sito internet. L’intenzione della compagnia – si legge – “è quella di concentrarsi su un collegamento affidabile e confortevole tra Lugano e Zurigo in treno”.

Questo “in vista dalle prossima apertura della galleria del Ceneri l’anno prossimo. Swiss è già da tempo in stretto contatto con le FFS. Un dialogo che sarà ora intensificato nel più breve tempo possibile”.

Nella stessa nota, Swiss ha precisato che i 10mila passeggeri interessati dagli annullamenti dei voli tra Zurigo e Lugano sono stati o verranno avvisati tramite SMS. Gli stessi “potranno usufruire del treno per recarsi a Zurigo o Lugano rivolgendosi all’ufficio dove hanno eseguito la prenotazione del volo”.

Intanto, la compagnia aerea Adria Airways ha depositato i bilanci per assenza di liquidità. "Adria Airways ha chiesto l'avvio di una procedura di fallimento presso il tribunale del commercio di Kranj, in Slovenia, che avrà tre giorni di tempo per decidere", si legge in una nota della stessa compagnia.

Guarda anche 

Due minori abusati ogni mese: “È solo la punta dell’iceberg”

*Articolo dal Mattino della Domenica. Di Mauro Botti Nel 2020 le cliniche pediatriche svizzere hanno curato per maltrattamenti 1’590 bambini, ossia l&...
26.10.2021
Ticino

Robbiani: "Quando si parla bene ma si razzola male"

*Interrogazione al Consiglio di Stato di Massimiliano Robbiani Dallo scorso 11 ottobre chiunque non sia vaccinato o in attesa di seconda dose in Svizzera deve eff...
25.10.2021
Ticino

Solduno, quell'idea di sparare nata mesi fa

Emergono nuovi dettagli sul tentato assassinio di giovedì sera a Solduno, dove – ricordiamo – un 20enne residente nel Canton San Gallo ha sparato co...
25.10.2021
Ticino

Ne combina di ogni, autista arrestato a Locarno

Il Ministero pubblico e la Polizia cantonale comunicano che il 23.10.2021 un 49enne autista polacco è stato posto in stato di carcerazione preventiva a s...
24.10.2021
Ticino