Sport, 10 settembre 2019

Pazzesco in Francia: c’è Albania e risuona l’inno armeno. Le scuse? Sono ancora peggio…

Sabato sera la sfida di Parigi è iniziata con qualche minuto di ritardo per un errore incedibile avvenuto prima del fischio d’inizio. Lo speaker dopo l’errore ha chiesto scusa… all’Armenia!

PARIGI (Francia) – Se non fosse vero ci sarebbe quasi da non crederci! Ma quello che è avvenuto sabato a Parigi in occasione di Francia-Albania resterà nella storia come una delle gaffe più incredibili del mondo del pallone.

Al momento solenne degli inni, ecco le comiche: allo Stade de France risuona l’inno di Andorra. Dopo la Marsigliese, infatti, non è partito l’Himni i Flamurit albanese, ma “El Gran Carlemany”, inno del
piccolo stato della penisola iberica. Ovviamente i giocatori in campo non l’hanno presa benissimo, con diversi sguardi al veleno verso i responsabili.

L’Albania ha preteso  che venisse riprodotto l’inno esatto, altrimenti non avrebbero giocato. Di conseguenza la partita è iniziata in ritardo.

Ma non è finita qui: gli speaker, infatti, hanno chiesto scusa all’Armenia e non all’Albania. Di male in peggio…

Guarda anche 

I premi per il Mondiale? Tutti in beneficenza

MONACO DI BAVIERA (Germania) – Il Canada, per la prima volta da Messico ’86, si è qualificato per il Mondiale di calcio che si terrà da novembre...
05.08.2022
Sport

Bottani illumina, il Lugano non brilla ma rialza la testa

WINTERTHUR – Per il calcio spettacolo, prego ripassare (non che l’anno scorso il Lugano fosse spumeggiante, in effetti), ma viste le prime due sconfitte in ca...
01.08.2022
Sport

Gianluca Pessotto, il dramma di un calciatore perduto

TORINO (Italia) - Il 27 giugno 2006 l’Italia calcistica è nella bufera: l’inchiesta dei magistrati ha appena scoperchiato un sistema di corruzione...
29.07.2022
Sport

Rivoluzione inglese: colpi di testa banditi, fino a 12 anni solo col pallone ai piedi

LONDRA (Gbr) – Se non è una rivoluzione, poco ci manca. Specie per il calcio inglese, vigoroso, spigoloso, fisico, in cui il colpo di testa è quasi un...
28.07.2022
Sport