Sport, 10 settembre 2019

Pazzesco in Francia: c’è Albania e risuona l’inno armeno. Le scuse? Sono ancora peggio…

Sabato sera la sfida di Parigi è iniziata con qualche minuto di ritardo per un errore incedibile avvenuto prima del fischio d’inizio. Lo speaker dopo l’errore ha chiesto scusa… all’Armenia!

PARIGI (Francia) – Se non fosse vero ci sarebbe quasi da non crederci! Ma quello che è avvenuto sabato a Parigi in occasione di Francia-Albania resterà nella storia come una delle gaffe più incredibili del mondo del pallone.

Al momento solenne degli inni, ecco le comiche: allo Stade de France risuona l’inno di Andorra. Dopo la Marsigliese, infatti, non è partito l’Himni i Flamurit albanese, ma “El Gran Carlemany”, inno del
piccolo stato della penisola iberica. Ovviamente i giocatori in campo non l’hanno presa benissimo, con diversi sguardi al veleno verso i responsabili.

L’Albania ha preteso  che venisse riprodotto l’inno esatto, altrimenti non avrebbero giocato. Di conseguenza la partita è iniziata in ritardo.

Ma non è finita qui: gli speaker, infatti, hanno chiesto scusa all’Armenia e non all’Albania. Di male in peggio…

Guarda anche 

VIDEO – Il Francia-Germania che non ci hanno fatto vedere…

MONACO DI BAVIERA (Germania) – È iniziato con una vittoria l’Europeo dei campioni del mondo in carica, e grandi favoriti per il successo finale: la Fra...
16.06.2021
Sport

Finalmente Eriksen: ecco il suo sorriso dall’ospedale

COPENAGHEN (Danimarca) – Il peggio sembra veramente alle spalle: Christian Eriksen, tre giorni dopo il problema al cuore che ha rischiato di mettere fine alla sua v...
15.06.2021
Sport

Altro dramma a Euro 2020: tifoso inglese cade dagli spalti a Wembley. È grave

LONDRA (Gbr) – Non c’è davvero pace per Euro 2020. Dopo il rinvio dello scorso anno per covid, dopo i vari casi di positività riscontrati in div...
14.06.2021
Sport

“Io sarei pronto ad allenarmi…”

COPENAGHEN (Danimarca) – Ci ha fatto tremare. Ci ha fatto temere il peggio. Le immagini sono state terribili. E in tanti hanno sottolineato che il pronto intervento...
14.06.2021
Sport