Ticino, 02 settembre 2019

A 109 chilometri orari col limite a 50! Fermati due motociclisti italiani

Il Ministero pubblico e la Polizia cantonale comunicano che il 01.09.2019 poco prima delle 12 a Riva San Vitale, nell'ambito di un controllo della velocità, sono stati fermati due motociclisti italiani, un 59enne e un 53enne, entrambi residenti in provincia di Milano.

I due centauri circolavano sulla strada cantonale in direzione di Brusino a una velocità di 109 chilometri orari dove vige il limite di 50 chilometri orari.

I due pirati della strada sono stati denunciati alla Magistratura per grave infrazione alla Legge federale sulla circolazione stradale e sono state incassate multe per alcune migliaia di franchi.

Inoltre, è stato loro intimato il divieto di circolazione in Svizzera.

Guarda anche 

Ha insegnato per 20 anni con una laurea finta, docente di Varese nei guai

La guardia di finanza di Varese ha effettuato un sequestro preventivo di beni per 350mila euro nei confronti di una insegnante di scuola primaria della provincia di Vares...
15.01.2022
Ticino

Addio al vicesindaco di Airolo, Gobbi: "Ciao Cere, mi mancherai"

Lutto ad Airolo. È morto nel giorno del suo 47esimo compleanno il vicesindaco Luca Ceresetti. Molto legato al territorio, Ceresetti ha partecipato lo scorso aprile...
15.01.2022
Ticino

"È ora di togliere il potere al DECS"

"Come purtroppo temevamo, e sospettavamo, il Governo attraverso la mano del DECS non rispetta la volontà popolare. Nel Preventivo 2022 infatti chiedono un aum...
15.01.2022
Ticino

Spacciatore albanese estradato in Ticino dalla Serbia

Il Ministero pubblico e la Polizia cantonale comunicano che, nell'ambito di un'inchiesta antidroga, un 44enne cittadino albanese residente in Albania si trova ...
14.01.2022
Ticino