Ticino, 02 settembre 2019

A 109 chilometri orari col limite a 50! Fermati due motociclisti italiani

Il Ministero pubblico e la Polizia cantonale comunicano che il 01.09.2019 poco prima delle 12 a Riva San Vitale, nell'ambito di un controllo della velocità, sono stati fermati due motociclisti italiani, un 59enne e un 53enne, entrambi residenti in provincia di Milano.

I due centauri circolavano sulla strada cantonale in direzione di Brusino a una velocità di 109 chilometri orari dove vige il limite di 50 chilometri orari.

I due pirati della strada sono stati denunciati alla Magistratura per grave infrazione alla Legge federale sulla circolazione stradale e sono state incassate multe per alcune migliaia di franchi.

Inoltre, è stato loro intimato il divieto di circolazione in Svizzera.

Guarda anche 

Lugano, doppia aggressione a due donne. La Polizia conferma

Quella di lunedì scorso è stata una serata che non dimenticherà tanto facilmente una frontaliera di Carlazzo (Como). Come riporta la Provincia di ...
21.11.2019
Ticino

"Cercasi domestica frontaliera", è polemica sul web

"Famiglia di Breganzona composta da due persone ed un cane cerca una brava domestica Frontaliera che si occupi delle faccende domestiche,stiro. Stipendio a norma ...
20.11.2019
Ticino

"Io ticinese, lasciato a casa perché costavo troppo. E i sindacati è come se non ci fossero"

*Dal Mattino della Domenica È una storia come tante altre. Di residenti che non trovano lavoro perché di mezzo ci sono i frontalieri. P...
20.11.2019
Ticino

"Karin Valenzano ha ricevuto 51mila franchi da Lugano Airport?"

La capogruppo del PLR in Consiglio comunale a Lugano Karin Valenzano ha ricevuto 51mila franchi da Lugano Airport? Ê ciò che si chiede il Gruppo Lega di Luga...
20.11.2019
Ticino