Sport, 12 agosto 2019

Renzetti: "Per Junior nulla di concreto, ma non lo regaliamo"

Junior e il Lugano, la telenovela di mercato continua. Il brasiliano, dichiaratamente sul mercato, è sceso in campo nelle ultime due partite dei bianconeri. Ieri, in occasione dello scontro casalingo contro il Sion, è rimasto in campo per tutti i 90’. E proprio sui suoi piedi sono capitate le due palle gol più nitide. Ma il destino che attende Junior sarà verosimilmente lontano da Lugano e dal Ticino.

Lo ha nuovamente confermato il presidente Angelo Renzetti ai microfoni della RSI, spiegando che “sappiamo che è un giocatore che dobbiamo sacrificare, anche se non lo regaliamo o lo lasciamo andare a cuor leggero”.

Renzetti ha aggiunto: “Se entro fine mercato non parte, allora, vedrete un Junior ‘riverniciato’. Adesso c’è una situazione di disagio: lui vuole partire, ma sa che non c’è nulla di concreto. È distratto: lo abbiamo visto anche ieri contro il Sion”.

Guarda anche 

Il Renzetti furioso: “Non sappiamo battere neanche le rimesse! Primo tempo inaccettabile”

LUGANO – Furente, arrabbiato, deluso da quello che ha visto in campo dalla sua squadra, e come spesso accade, Angelo Renzetti non le ha mandate a dire. Si è ...
22.09.2019
Sport

Il Lugano non vince più: col Lucerna arriva un punticino

LUGANO – Dopo la buona prestazione offerta a Copenaghen, che ha ridato morale alla squadra ma non ha permesso al Lugano di interrompere l’infinita striscia di...
22.09.2019
Sport

Prima il derby perso, poi la frecciatina di Berlusconi: weekend nero per il Milan

MILANO (Italia) – Perdere un derby non fa mai piacere, perderlo in quel modo contro l’Inter, risultando inferiori e in difficoltà per tutta la partita,...
23.09.2019
Sport

Colpo del Chiasso: preso l'ex Nazionale Senderos

Un altro colpo ad effetto per il mercato del FC Chiasso, che ha tesserato ufficialmente il difensore centrale Philippe Senderos, 34 anni, come mostra la foto con il procu...
10.09.2019
Sport