Mondo, 18 luglio 2019

A sei anni muore colpita da una pallina da golf

Una famiglia americana è stata vittima di un'improbabile quanto tragico incidente lunedì a Orem, nello Utah. Kellen Hill, un golfista professionale, stava giocando a golf mentre la figlia Aria di sei anni (nella foto) era seduta su una golf cart, i veicoli usati dai golfisti per spostarsi, qualche metro poco lontano.

Tragicamente il padre, cercando di colpire la pallina, ha mancato il colpo e il proiettile ha invece colpito violentemente il collo della figlia alla base del cranio. Arrivata all'ospedale di Salt Lake City in condizioni critiche, la bambina è poi deceduta la sera, riferisce il sito KSL.

Secondo la ricostruzione della polizia, il golf cart su cui stava la bambina era fermo su un piccolo sentiero a sinistra del padre di Aria quando ha colpito la palla. Le autorità, che considerano la morte di Aria "un tragico incidente", non perseguiranno penalmente il padre. Il proprietario del golf, Steven Marett, afferma di aver già visto persone colpite da "proiettili vaganti". Ma mai prima d'ora una tale tragedia è accaduta: "È assolutamente inimmaginabile", ha risposto Marett.

Stando allo zio, la piccola vittima amava accompagnare suo padre al golf. "Era una delle cose che facevano insieme. Per loro era importante, ci andavano sempre ", ha detto David Smith. Taylsa, la mamma di Aria, ricorda una "bambina divertente, coraggiosa, creativa e unica". "Il vuoto nei nostri cuori è immenso", ha scritto su un sito web che commemora la figlia.

Guarda anche 

Jean Todt fa sognare tutti: “Ho visto l’ultimo GP con Schumacher”

GLAND – Sono mesi che ormai della battaglia che Michael Schumacher sta combattendo non si sa più nulla. Dalla famiglia non traspare nulla, non si hanno infor...
02.08.2019
Sport

Fuori strada in pista e in autostrada… periodo nero per la Renault di F1

GYÖR (Ungheria) – Un motore andato in fumo, un’uscita con tanto di botto contro il muro: il GP di Hockenheim di domenica è stato completamente da ...
30.07.2019
Sport

Rischia di cadere l’aereo: paura, vomito e tensione per il Palmeiras

MENDOZA (Argentina) – Attimi di paura, di autentica terrore per i calciatori del Palmeiras, e per tutto lo staff dirigenziale, societario e medico, dopo che l&rsquo...
22.07.2019
Sport

L’Inter gioca a Lugano, Icardi gioca con i figli… Wanda si blocca nel lago di Como. Salvata dall’acqua

COMO (Italia) – Domenica si è chiusa la prima parte del ritiro estivo dell’Inter, quella vissuta a Lugano, tra Villa Sassa e Cornaredo, che ha avuto co...
16.07.2019
Sport