Mondo, 17 luglio 2019

Francia: Spese folli e cene extralusso, si dimette il ministro dell'Ecologia De Rugy

François De Rugy, ministro della Transizione Ecologica in Francia, ha rassegnato le dimissioni dopo le accuse sulle cene da nababbo a base di aragoste giganti, champagne e vini da centinaia di euro. Il tutto a spese del contribuente...

De Rugy si è quindi dimesso parlando di un “linciaggio mediatico”. Dimissioni che sono state accolte dal presidente Emmanuel Macron e dal premier Edouard Philippe, nonostante la “totale fiducia” espressa nei giorni scorsi. De Rugy ha anche sporto denuncia per diffamazione Mediapart, il portale che per primo lanciò le accuse nei suoi confronti e in quelli di sua moglie.

Nel comunicato di dimissioni, l’ormai ex ministro afferma che “gli attacchi di cui la mia famiglia è oggetto mi inducono a prendere le distanze, chiunque potrà capire”. Secondo Mediapart, sono state una decina le cene extralusso organizzate da De Rugy tra l’ottobre del 2017 e il giugno 2018.

Guarda anche 

Conte si dimette. Salvini: "Rifarei tutto"

ROMA – Giuseppe Conte si è dimesso, il Governo italiano è ufficialmente in crisi. Nell’attesa seduta del Senato, l’ormai ex premier ha ann...
20.08.2019
Mondo

Brexit, una storica firma.

LONDRA – Una firma storica: l’ha apposta il ministro britannico per la Brexit, Steve Barclay, sulla legge che cancella l’atto del 1972 che sanciva l&rsq...
19.08.2019
Mondo

Maghrebini e albanesi causano notti di terrore a Rimini e Riccione

Notte di paura, follia e botte sulle spiagge della Romagna. In due distinti episodi, due fratelli e la loro mamma sono stati aggrediti da una banda probabilmente albanese...
19.08.2019
Mondo

Attenzione! Torna il tutor

ROMA - Autostrade per l’Italia ha riattivato il servizio Tutor su tutta la rete autostradale controllata dalla concessionaria. La Corte di Cassazione ha infatti rit...
16.08.2019
Mondo