Mondo, 17 luglio 2019

Francia: Spese folli e cene extralusso, si dimette il ministro dell'Ecologia De Rugy

François De Rugy, ministro della Transizione Ecologica in Francia, ha rassegnato le dimissioni dopo le accuse sulle cene da nababbo a base di aragoste giganti, champagne e vini da centinaia di euro. Il tutto a spese del contribuente...

De Rugy si è quindi dimesso parlando di un “linciaggio mediatico”. Dimissioni che sono state accolte dal presidente Emmanuel Macron e dal premier Edouard Philippe, nonostante la “totale fiducia” espressa nei giorni scorsi. De Rugy ha anche sporto denuncia per diffamazione Mediapart, il portale che per primo lanciò le accuse nei suoi confronti e in quelli di sua moglie.

Nel comunicato di dimissioni, l’ormai ex ministro afferma che “gli attacchi di cui la mia famiglia è oggetto mi inducono a prendere le distanze, chiunque potrà capire”. Secondo Mediapart, sono state una decina le cene extralusso organizzate da De Rugy tra l’ottobre del 2017 e il giugno 2018.

Guarda anche 

"Il crimine non ha genere", l'originale campagna di Europol per trovare i criminali ricercati

S'intitola "La delinquenza non ha genere" la nuova campagna lanciata venerdì 18 ottobre da Europol. Questa volta l'agenzia per la lotta al crimin...
21.10.2019
Mondo

Picchia la moglie al ristorante: denunciato 50enne albanese

Un 50enne di origini albanesi, da tempo residente in Italia, ha picchiato la moglie in un ristorante di Treviso. Il tutto sotto gli occhi di decine di commensali, tra cui...
21.10.2019
Mondo

Rivolte, instabilità e crisi politiche: un mondo sul punto di esplodere

Una settimana di fuoco. Non c’è altro mondo per definire quanto accaduto in questi giorni in ogni angolo del mondo, dove sembra che le crisi abbian...
21.10.2019
Mondo

L'ONU trasferisce 154 migranti direttamente per via aerea dall'Etiopia alla Germania

L'Organizzazione internazionale per le migrazioni (OIM), un'agenzia ONU che, come lascia intendere il nome, si occupa di migrazione ha organizzato martedì ...
21.10.2019
Mondo