Mondo, 30 maggio 2019

Elezioni regionali in Italia, il Piemonte passa al centrodestra

Da oggi il canton Ticino confinerà con due regioni italiane entrambe governate dal centrodestra. Alle elezioni regionali in Piemonte, il candidato di Forza Italia Alberto Cirio (nella foto) ha infatti sconfitto lo sfidante del Partito Democratico, e governatore uscente, Sergio Chiamparino. Lo spoglio, come riferisce la Rai, non è ancora concluso ma quando sono stati scrutinati 4'603 sezioni su 4'807 Cirio raccoglie il 49,9% mentre Chiamparino si ferma al 35,8% e quindi un recupero è di fatto impossibile. Staccato il candidato del Movimento 5 Stelle Giorgio Bertola che raggiunge il 13,5%.

Chiamparino, alla luce di questi risultati, ha ammesso la sconfitta e ha dichiarato: "Non ho pregiudiziali su Cirio ma certo, la sua,
sarà una giunta a trazione leghista e credo che prevarranno i muri sui ponti". E ancora: "Certamente restano temi come la Tav, il parco della salute di Torino e di Novara e mi auguro che Alberto Cirio e la sua squadra sappiano portare avanti queste opere meglio di come abbiamo fatto noi". Poi l'annuncio dell'addio alla politica: "Ho 71 anni, mi sono sentito di combattere l’ultima battaglia e non credo di avere più molto da dire".

Si conferma quindi il momento di forma della destra italiana, la quale, appena dopo aver vinto le elezioni europee aggiunge una nuova regione in un Nord Italia dove governa già la Liguria, la Lombardia, il Veneto, il Friuli e il Trentino.  

Guarda anche 

"La Convenzione del 1974 sulla fiscalità dei frontalieri va disdetta entro fine anno"

Di fronte ai continui rinvii della firma sul nuovo accordo fiscale con l'Italia l'unica soluzione, per la Svizzera, è di disdire unilateralmente la Conv...
12.09.2022
Svizzera

“Niente passaporto italiano ai miei figli: esclude mio marito”

LOS ANGELES (USA) – Tiziano Ferro, intervistato da ‘Rolling Stone’, ha parlato dei figli Margherita e Andres e ha confessato che farà loro il pas...
11.09.2022
Magazine

Lo stipendio non basta: “Vendo foto nuda online”

Lo stipendio, con tutti i rincari messi in atto nella vicina Italia, così come da noi, non basta più e allora la giovane Ilaria, dipendente di un parco dive...
30.08.2022
Magazine

Governo Draghi verso la fine: Lega, Forza Italia e 5 Stelle non votano la fiducia

Sono ormai tre i partiti della coalizione del governo di Mario Draghi che non hanno partecipato al voto di fiducia richiesto dal primo ministro al Senato mercoled&igra...
21.07.2022
Mondo