Ticino, 23 maggio 2019

Boris Bignasca: "La sinistra vuole mettere le mani sulla RSI tramite l'assemblea della CORSI"

La CORSI intende aumentare la propria influenza sia nelle nomine che nei programmi della RSI. È quanto si apprende da un dossier che i vertici della Cooperativa ha inviato a tutti i soci e che sta suscitando malumori sia all'interno che all'esterno dell'azienda. Il deputato leghista Boris Bignasca torna all'attacco dopo aver appreso delle intenzioni della CORSI, prossima a riunirsi in assemblea nella giornata di sabato.

"Come volevasi dimostrare – scrive Bignasca su Facebook –, la sinistra vuole mettere le mani sulla RSI tramite l'assemblea CORSI di sabato".

"E il povero Casolini – scrive riferendosi alle polemiche riguardanti una puntata di 'Politicamente Scorretto', è stata la vittima ideale per mobilitare le truppe in vista dell'assemblea. Alla faccia di chi continua a raccontare che la RSI sia indipendente (ma per favore!) e apartitica".

E ancora: "Invece, proprio sabato all'assemblea CORSI i partiti vorranno mettere il guinzaglio alla RSI per mettere ancora di più l'accento su politiche sinistroidi, immigrazioniste, buoniste e filoeuropeiste". 

Guarda anche 

Asilanti in sciopero della fame, il DSS: "Non è stato colto lo spirito costruttivo. Sono previsti spostamenti"

In vista del periodo estivo, il Dipartimento della sanità e della socialità (DSS), in collaborazione con il Dipartimento delle Istituzioni (DI) ha disposto ...
25.06.2019
Ticino

Quando uno scambio di lastre può scombussolarti la vita

*Dal Mattino della Domenica. Di A.L È successo ancora. Vi avevamo appena raccontato di un caso di malasanità avvenuto due mesi fa in una struttura ospeda...
25.06.2019
Ticino

Che caldo! Allerta canicola di grado 4 fino a domenica. I consigli del TCS

TICINO – L’allerta canicola in Ticino è stata innalzata da MeteoSvizzera da grado 3 (pericolo marcato) al grado 4 (forte pericolo). La canicola in Tici...
25.06.2019
Ticino

Truffatori informatici di nuovo in azione

Negli scorsi giorni un raggiro già conosciuto ha nuovamente raggiunto le nostre latitudini. Infatti, diversi utenti hanno ricevuto un'e-mail in tedesco nella q...
25.06.2019
Ticino