Sport, 21 maggio 2019

“Mi volete cedere? Datemi 51'000'000 o resto a giocare a golf”

Ennesimo putiferio a Madrid in casa Real, dove è scontro totale tra Bale e lo staff tecnico

MADRID (Spagna) – Fischiato lungo quasi tutta la stagione dai suoi tifosi, nonostante sia il secondo marcatore del club, messo in panchina senza toccare mai il terreno da gioco negli ultimi mesi e così tra Gareth Bale e il Real Madrid si è aperta una vera e propria guerra fatta di battute e frecciatine.

Zidane, infatti, dopo non avergli concesso nuovamente un solo minuto di partita nell’ultima giornata della Liga, ha anche sottolineato: “Non l’avrei fatto giocare neanche se avessi avuto il quarto cambio”.

Da parte sua il gallese, rientrato negli spogliatoi senza salutare i tifosi, non si è tirato indietro. “Ho ancora tre anni di contratto. Se mi vogliono cedere mi devono dare 51 milioni di Euro (ne percepisce 17 netti a stagione, ndr), altrimenti resto qui anche solo a giocare a golf”.
Se non è “guerra” aperta… poco ci manca.

Guarda anche 

Lugano: Novoselskyi alza bandiera bianca!

LUGANO - Tante chiacchiere per nulla, verrebbe da dire, anche se in realtà non è così. Ma alla fine di tutto il succo del discorso resta uno: l&rsquo...
25.06.2019
Sport

Lugano, -1 al closing. Renzetti: “Sono sereno, ma da un momento all'altro…”

LUGANO – Sembra ormai una lunga telenovela, fatta di sguardi, ammiccamenti, ripensamenti, di passi in avanti e di brusche fermate. Ormai non resta, quasi, che aspet...
24.06.2019
Sport

FC Lugano: “Sono molto preoccupato, bisognava chiudere prima”

LUGANO - Closing, ossia la messa a punto di una operazione d’acquisto... A Lugano, versante calcio, non si parla d’altro. Detta in poche parole: Leonid Novose...
24.06.2019
Sport

Caggiano e il suo Paradiso: "Un sogno diventato realtà, ma adesso viene il difficile…"

PARADISO - Faccia a faccia con Antonio Caggiano, presidente del FC Paradiso neo promosso per la prima volta nella storia in Prima Lega Classic. Un traguardo prestigioso c...
23.06.2019
Sport