Sport, 07 maggio 2019

“Yakin? Episodi ingiustificabili hanno portato a una decisione ovvia”

Marco Degennaro ha spiegato le motivazioni che hanno portato alle “vacanze anticipate” imposte all’allenatore del Sion: “La squadra deve tornare ad allenarsi in modo serio”

SION – È stata la notizia del giorno: il Sion ha mandato in “vacanze anticipate” Murat Yakin. Con 4 giornate di campionato ancora da disputare, con soli 2 punti incamerati nelle ultime 5 giornate, dalle parti del Tourbillon si è deciso di cambiare rotta, di allontanare l’allenatore e di affidarsi al duo dell’Under 21 Zermatten-Bichard, che saranno assistiti dal presidente Constantin.

Ne abbiamo parlato con Marco Degennaro, Direttore generale del club vallesano, che ha voluto far chiarezza. “La decisione non mi sorprende per nulla – ha spiegato – Alcuni episodi sono stati ingiustificabili”.

Non si è quindi trattato di uno dei soliti colpi di testa del presidente…
Il presidente non era contento di tali comportamenti: la squadra deve tornare a lavorare in modo serio, soprattutto in un periodo come questo in cui siamo invischiati nella lotta per evitare lo spareggio. Non c’era tempo e spazio per altro, come invece è avvenuto.

Era impossibile quindi continuare con Yakin?
Mettiamola così: per noi non era in grado di invertire la tendenza e la rotta.

Guarda anche 

Ursula von der Leyen eletta presidente della commissione UE (per un soffio), "riformeremo Dublino"

Ursula von der Leyen è stata eletta presidente della commissione UE e succederà quindi a Jean Claude Juncker. Ci si aspettava una votazione di misura e cos&...
17.07.2019
Mondo

VIDEO – A 14 anni lancia un appello a Mihajlovic: “Ho la leucemia, ti aspetto in ospedale e vinciamo assieme questa battaglia”

BOLOGNA (Italia) – “Da martedì sarò in ospedale, non vedo l’ora di cominciare, perché prima comincio e prima finisco”. Cos&ig...
16.07.2019
Sport

L’Inter gioca a Lugano, Icardi gioca con i figli… Wanda si blocca nel lago di Como. Salvata dall’acqua

COMO (Italia) – Domenica si è chiusa la prima parte del ritiro estivo dell’Inter, quella vissuta a Lugano, tra Villa Sassa e Cornaredo, che ha avuto co...
16.07.2019
Sport

“Mancata la freschezza, ma dopo 4 settimane di preparazione…”

LUGANO – Ci ha pensato Mijat Maric, il veterano, il capitano, a fotografare la sfida giocata dal Lugano e persa per 2-1 contro l’Inter, valida per la Casin&og...
15.07.2019
Sport