Sport, 07 maggio 2019

VIDEO – Un gol da titolo, un tiro che non si vedeva dal 2013: “No Vinny, non tirare”

La Premier League ieri sera ha preso la strada di Manchester grazie alla strepitosa marcatura di Kompany che ha centrato l’incrocio dei pali da lunga distanza. Guardiola: “Non pensavo segnasse”

MANCHESTER (Gbr) – Manca una giornata alla fine della Premier League, ma il destino del campionato inglese sembra ormai segnato, con il Manchester City pronto ad alzare al cielo la coppa, al termine di un pazzesco duello punto a punto col Liverpool durato quasi tutto l’anno.

Ma sulla possibile vittoria pesa in maniera fondamentale l’incredibile rete trovata ieri sera da Kompany nell’1-0 conquistato contro il Leicester in casa, in quella che sembrava una serata storta e che poteva mettere nelle mani dei Reds le sorti del campionato.

Una rete bellissima quella realizzata dal difensore belga: un destro da lontanissimo che si è infilato all’incrocio dei pali, battendo l’incolpevole Schmeichel. Un tiro, quello da fuori area, che mancava nel repertorio del calciatore addirittura dal 2013: sei anni dopo l’ultimo tiro scagliato da oltre 16 metri verso la porta avversaria, ecco forse il momento di tutta la sua carriera. E pensare che proprio al momento del tiro, Aguero – suo compagno di squadra e più abituato a segnare, visto che fa l’attaccante – gli aveva urlato: “Nooo, Vinny, noooo!”. A fine partita i due si sono fatti anche una bella risata.

Anche Guardiola a fine partita è rimasto a bocca aperta: “Al momento del tiro ho pensato che doveva passarla. Ma ha preso una buona decisione, non ero tropo fiducioso, ma questo è il calcio. La cosa importante non è il gol, ma il fatto che fosse convinto di segnare”.

Anche Kompany ha voluto dire la sua, ovviamente scherzando: “Non sono arrivato così avanti nella mia carriera per farmi dire dai giovani quando calciare. Certo non avrei mai pensato di fare un gol del genere…”.

Guarda anche 

Riconoscimento facciale negli stadi: la Svizzera ha detto “no” a Gobbi, ma in Inghilterra c’è chi ci pensa

MANCHESTER (Gbr) – Poco più di un mese fa, in Svizzera, l’obbligo del riconoscimento facciale per gli stadi di disco su ghiaccio è stato bocciat...
20.08.2019
Sport

20 sconfitte di fila con lui in campo: che disastro per Grealish

BIRMINGHAM (Gbr) – È vero che nel calcio si può vincere ma anche perdere, ma quando si esagera… entra in ballo anche la cabala. Provate a doman...
19.08.2019
Sport

VIDEO - Gonzalo Higuain: quando l’esultanza diventa hot!

LONDRA (Gbr) – Non sta certamente rendendo per quanto i tifosi del Chelsea, e lui stesso, si attendevano, ma Gonzalo Higuian lunedì è tornato a far se...
24.04.2019
Sport

“Noi in semifinale? L’ho saputo nello spogliatoio”

LONDRA (Gbr) – È festa grande negli ultimi due giorni in casa Tottenham, dopo che gli Spurs sono riusciti a superare il Manchester City nello scontro tutto i...
19.04.2019
Sport