Mondo, 15 aprile 2019

Aggredito dal cane di un'amica di famiglia, ferite letali per un bambino di nove anni

Per il piccolo Frankie Macritchie (9 anni) quello di sabato doveva essere un pomeriggio all’insegna del divertimento. E invece la giornata trascorsa in un campeggio si è trasformata in una terribile tragedia. Frankie si trovava in vacanza in un campeggio nel Regno Unito in compagnia della madre. Era solo all’interno del camper quando il cane di alcuni amici di famiglia lo ha aggredito ferendolo a morte.

L’animale, un molosso riporta il Telegraph, è stato sequestrato dalla polizia, che ha anche indagato l’amica della mamma del piccolo.

Gli inquirenti, però, mantengono il massimo riserbo e non hanno neanche confermato né smentito l'ipotesi che la proprietaria del cane, dopo il drammatico incidente, avesse tentato la fuga per sfuggire all'arresto.

Guarda anche 

La sagra del paese finisce in tragedia: 20enne ucciso a coltellate

La festa paesana di Veniano, a pochi chilometri da Como, è finita in tragedia. Un 20enne olandese è stato ucciso a coltellate alla schiena da un uomo, succe...
17.06.2019
Mondo

La figlia 15enne veste "all'occidentale", il padre tenta di darle fuoco

Considerava i vestiti della figlia "troppo all'occidentale". È così un giorno un padre di famiglia marocchino ha deciso di ucciderla dandole f...
17.06.2019
Mondo

Milano, immigrato ubriaco picchia a sangue autista dell’autobus

Un immigrato cileno di 39 ha mandato all’ospedale l’autista di un autobus dell’azienda di trasporto pubblico di Milano. Il sudamericano, intorno al...
17.06.2019
Mondo

Le giovani nate dopo il 2000, il nuovo bersaglio dell'ISIS

L'Agenzia europea di cooperazione per la polizia criminale, con sede a L'Aia, ha presentato un rapporto dell'attività di reclutamento del gruppo jihadi...
17.06.2019
Mondo