Mondo, 23 marzo 2019

"Ho agito perché sentivo le voci dei bambini morti in mare"

Ousseynou Sy, l'autista che ha dirottato lo scuolabus con a bordo 51 ragazzini, potrebbe colpire ancora. È quanto hanno deciso i pm milanesi, i quali hanno confermato l'arresto del 47enne senegalese.

Nel corso dell'interrogatorio, l'uomo ha raccontato di "aver agito dopo aver sentito le voci dei bambini che stavano morendo nel Mediterraneo" che gli avrebbero chiesto "di fare qualcosa affinché questo non accada più". Sy ha inoltre spiegato di aver voluto "fare un'azione dimostrativa per avere un massimo impatto internazionale ". Secondo il difensore dell'autista, "lui non voleva fare male a nessuno e il bus ha preso fuoco accidentalmente".

Il Fatto Quotidiano – che cita fonti vicino alla Procura – riferisce che si esclude, come riferito invece da qualche studente, che il 47enne avesse già tentato di realizzare il piano qualche giorno prima. Dopo la prima notte passata in carcere, quando è arrivata la distribuzione della colazione sono partiti lanci di uova e frutta in direzione della sua cella da parte di altri detenuti. 

Guarda anche 

Arrestato presunto pedofilo svizzero in Brasile, viaggiava con un bambino tailandese

Uno svizzero di 63 anni è stato arrestato giovedì scorso all'aeroporto di Guarulhos, a San Paolo, in Brasile. Stava cercando di imbarcarsi su un volo pe...
24.06.2019
Mondo

Catania, lasciano bimbo di 4 anni in auto: denunciati genitori svizzeri

Un bambino di 4 anni, rivela l'ANSA, è stato lasciato chiuso nella'autovettura dei genitori sotto il sole fuori dall'aeroporto di Catania con u...
24.06.2019
Mondo

Si addormenta in aereo e si ritrova abbandonata e al buio

"Un'esperienza da incubo", quella che ha vissuto Tiffani Adams, una canadese che si è ritrovata da sola, al freddo e al buio, a bordo di un aere...
24.06.2019
Mondo

Algeria, cristiano condannato per "esercizio di culto non musulmano"

Un giovane cristiano di Akbou, città del nord dell'Algeria, è stato condannato giovedì scorso dalla corte a una multa di 50'000 dinari (circa...
24.06.2019
Mondo