Ticino, 21 febbraio 2019

Lugano, bambino di quinta elementare a scuola con una pistola vera

Ha dell'incredibile quanto successo nella giornata di lunedì all'Istituto Elvetico di Lugano. Come riferisce la RSI, un bambino di quinta elementare ha portato in classe una pistola (vera) con tanto di munizioni, seppure non compatibili con il modello dell'arma. 

L'episodio è stato segnalato alla Magistratura dei minorenni, che ha aperto un'inchiesta e dovrà stabilire se sia trattata di una bravata o meno. La scoperta, riferisce sempre la RSI, è stata fatta perché un compagno di classe è stato trovato il martedì mattina con un proiettile in mano e ha dovuto giustificarne la provenienza.

Il direttore dell'Istituto Elvetico, raggiunto dalla RSI, fa sapere che "nessuno è mai stato in pericolo".

Guarda anche 

ClimaNorma, un dolce e tradizionale sguardo al futuro

Lunedì, 20 maggio 2019, alle ore 10.30 presso la sala Vinoteca del Ristorante Ciani a Lugano, le società Cima Norma SA e Domani Food SA si sono riunite dava...
20.05.2019
Ticino

Rapine ai distributori di Brusino Arsizio: un arresto in Italia

Il Ministero pubblico e la Polizia cantonale comunicano che il 17.05.2019 in provincia di Varese è stato arrestato dalle forze di polizia italiane un 34enne italia...
20.05.2019
Ticino

"Madonna? Una pu****a svenduta al sionismo", polemica su informatico del PS. Robbiani: "Pietosi"

È il sessismo l’argomento principale nelle ultime settimane in Ticino. Dopo le polemiche sulla trasmissione della RSI ‘Politicamente scorretto’ e...
20.05.2019
Ticino

"Io, drogata con un sorso di birra da un albanese". Quattro anni di carcere al criminale

I fatti risalgono a 7 anni fa, ma la sentenza è stata emessa solo lo scorso maggio. Il Tribunale di Yverdon ha infatti condannato un uomo di 39 anni a quattro anni...
20.05.2019
Ticino