Magazine, 31 dicembre 2018

“Questa è una rapina”… con la pistola del Nintendo!

È stato arrestato in Messico il ladro che ha tentato di compiere un furto coprendo col nastro adesivo lo storico controller NES Zapper

HERMOSILLO (Messico) – A pensarci qualche sorriso ovviamente scappa, anche se a pensarci meglio, provando a immaginare cosa possa esserci dietro il disastroso tentativo di rapina andata in scena a Hermosillo, in Messico, ci sarebbe da fermarsi e capire il grado di povertà e di disperazione che si sta vivendo in questo momento nel Paese dell’America centrale.

Un uomo, infatti, nel paesino messicano, ha tentato di rapinare una banca utilizzando la pistola giocattolo NES Zapper, creata dalla Nintendo per la sua prima storica console NES. La Zapper è stata ricoperta di nastro adesivo grigio per tentare di ingannare i dipendenti della banca.

L’uomo è stato identificato e catturato dalle forze dell’ordine: il criminale si trova ora sotto custodia, mentre la autorità stanno indagando su altri 15 furti che potrebbero averlo visto come protagonista.

Guarda anche 

10 mesi di carcere per rapina: ora giocherà a Como, il calcio come redenzione e riscatto

COMO (Italia) – C’è aria di festa a Como, dove la squadra, dopo aver vinto il girone B della Serie D l’anno scorso, è tornata a conquistar...
21.07.2019
Sport

Scene di guerra nel canton Vaud, assalito un furgone portavalore. Un ferito e diversi veicoli incendiati

Giovedì, poco dopo mezzanotte, un furgone portavalori di una società di trasporto di denaro è stato costretto a fermarsi con diversi veicoli. I due u...
20.06.2019
Svizzera

Trump minaccia il Messico, "Dazi se non fermate i migranti"

È sempre più tesa la situazione al confine tra Stati Uniti e Messico, dove non si ferma il flusso di migranti che cercano di raggiungere gli USA. Di fronte ...
06.06.2019
Mondo

Campionessa d’arti marziali aggredita: fermati 3 extracomunitari

MODENA (Italia) – Settimana scorsa una giovane campionessa di arti marziali, in compagnia del fidanzato, ha subito l’aggressione all’uscita di un locale...
28.04.2019
Sport