Magazine, 11 dicembre 2018

Una morte assurda: 15enne folgorata dallo smartphone

Irina Rybnikova era una campionessa del pancrazio è rimasta folgorata quando il telefono è caduto in vasca mentre faceva il bagno

BRATSK (Russia) – Smartphone-adolescenti: un binomio ormai indivisibile al giorno d’oggi. I ragazzi non riescono mai a staccarsi dal telefonino, immortalando ogni momento della giornata, portandoselo ovunque, anche in bagno. È stato il caso della 15enne Irina Rybnikova che ha pagato con la vita questa abitudine.

La ragazzina aveva messo lo smartphone in carica prima di entrare in vasca da bagno, ma il telefono è caduto proprio in vasca. Irina è morta folgorata nella sua casa di Bratsk, in Russia. Era una campionessa di pancrazio, uno sport di combattimento che si praticava nell’antica Grecia.

“Sognava di diventare campionessa del mondo”, ha spiegato un’amica. “I nostri cuori sono spezzati”, ha replicato la sorella a “Komsomolskaya Pravda”. Tutta la federazione sportiva ha ricordato la 15. “Se il telefono non fosse stato attaccato alla corrente la tragedia non sarebbe accaduta”, ha spiegato Yury Agrafonov, capo del dipartimento radio-elettronica della Irkutsk State University.

Guarda anche 

1° maggio 1994: l’ultima curva di Ayrton Senna

IMOLA (Italia) – Ore 14:17 dell’1 maggio 1994: la Williams FW16 di Ayrton Senna non sterza, non affronta in maniera naturale la curva del Tamburello e va a sc...
01.05.2019
Sport

Foto al cadavere di Sala: in manette anche una donna!

BOURNEMOUTH (Gbr) – C’è stata immediatamente una svolta nell’indegno caso di sciacallaggio che ha avuto come protagonista involontario il povero ...
30.04.2019
Sport

Senza ritegno: scattate e pubblicate sul web le foto del cadavere di Sala!

BOURNEMOUTH (Gbr) – Senza il minimo ritegno, senza il più piccolo senso di rispetto. La notizia che giunge dall’Inghilterra lascia davvero a bocca aper...
29.04.2019
Sport

I medici gli dicono di smettere di giocare, lui consulta uno sciamano e continua: muore in campo a 28 anni

PIGGS PEAK (Swaziland) – Una vera tragedia che sta assumendo dei contorni davvero assurdi, quella che ha colpito il mondo del calcio e che ha visto come triste prot...
26.04.2019
Sport