Sport, 03 dicembre 2018

Picchia una donna: cacciato dalla squadra!

È successo in America, nel campionato di NFL: Kareem Hunt è stato licenziato

KANSAS CITY (USA) – Pungo duro, durissimo, quello mostrato dai Kansas City Chiefs che hanno licenziato in tronco il running back Kareem Hunt. La decisione è giunta in seguito a un video diffuso da “TMZ” in cui si vede il giocatore colpire una donna.

Le accuse risalgono allo scorso febbraio, ma le immagini della telecamera di sicurezza confermano ciò che è avvenuto mesi fa all’interno di un hotel di Cleveland. Un episodio gravissimo, che coinvolge uno degli atleti più promettenti dell’intero campionato di football americano, sul quale la squadra è intervenuta subito.

La NFL lo ha sottoposta a una sospensione provvisoria: si parla spesso e purtroppo di maltrattamento delle donne, di violenza e di femminicidio. I Chiefs hanno voluto dire “basta”.

Guarda anche 

GALLERY - La compagna era incinta, Martial flirtava con un’altra: alla fine arrivano le scuse

MANCHESTER (Gbr) – Alla fine ci ha pensato direttamente lui a chiarire la situazione: Anthony Martial, infatti, è uscito allo scoperto chiedendo scusa tramit...
22.02.2019
Sport

“Godin 2-0”: a Milano già sfottono la Juventus

MILANO (Italia) – Che tra Inter e Juventus non corra buon sangue si sa. Che l’Inter sia stata l’ultima squadra italiana ad alzare la Champions League e ...
22.02.2019
Sport

Pazzesco Sala: “Lo hanno ucciso”. “Il suo contratto col Cardiff non era valido”

LONDRA (Gbr) – Ogni giorno che passa si fa sempre più complicato, intricato e confuso il caso relativo alla morte di Emiliano Sala, il giocatore argentino pe...
22.02.2019
Sport

VIDEO – Un “caldo infernale”: a San Pietroburgo fuoco e fiamme per lo Zenit

SAN PIETROBURGO (Russia) – Doveva rimontare lo 0-1 dell’andata rimediato a Istanbul per superare i sedicesimi di finale di Europa League e lo Zenit, per farlo...
22.02.2019
Sport