Sport, 01 dicembre 2018

Francia, i genitori chiamano il figlio Griezmann-Mbappé: arriva il “no” del Comune

La coppia, residente a Brive-la-Gaillarde, ha ricevuto il divieto da parte del Municipio e il caso è finito in tribunale

BRIVE-LA-GAILLARDE (Francia) – In tanti, per amore del calcio e dello sport, hanno dato il nome del loro idolo ai propri figli. Un esempio? A Napoli sono tantissimi quelli che si chiamano Diego, in onore di Maradona. Ma forse questa volta i genitori hanno esagerato.

Nel comune di Brive-la-Gaillarde, infatti, nel mese di novembre è nato un bambino a cui è stato affidato il nome Griezmann-Mbappé, in onore dei due attaccanti che hanno guidato la Francia sul tetto del Mondo. Il Comune si è opposto a tale decisione e tutto è approdato in Tribunale.

Tale vicenda sta creando parecchie discussioni presso la Procura della Repubblica, visto che in base alle leggi vigenti in Francia, i genitori possono scegliere liberamente il nome del loro bambino, a parte in quei casi in cui il cancelliere può bocciare la scelta. Tra questi, secondo l’articolo 57, c’è il divieto di dare nomi che possano danneggiare l’interesse del bambino, che risultassero troppo complicati o che si riferiscano a qualche personalità screditata dalla storia.

Toccherà quindi al Tribunale pronunciarsi per poter dare finalmente un nome di battesimo al bambino: se dovesse arrivare il rifiuto e i genitori decidessero di non cambiarglielo, gliene verrebbe assegnato uno di ufficio.

Guarda anche 

1'000 spettatori sulle tribune: siamo alla resa dei conti?

BERNA – In un clima sempre più del terrore, fatto di numeri (a volte non esattamente chiari), di futuro incerto e di un presente non limpido, la decisione pr...
19.10.2020
Sport

Covid e calcio regionale: c'è chi chiede di fermare tutto

MAROGGIA - Forse c’è qualcuno a cui è rimasto un po’ di sale in zucca! Il Maroggia, per “voce” del suo vice-presidente Rub...
19.10.2020
Sport

Una zona Cesarini che salva il Lugano

VADUZ - Marcis Oss, giocatore lettone cresciuto nello Spartaks e prestato allo Xamax nelle ultime due stagioni, ieri sera ha vestito i pan...
18.10.2020
Sport

“Era completamente ubriaca: non sa cosa sia successo”: accusa di stupro e caos per Robinho

RIO DE JANEIRO (Brasile) – Una settimana fa si parlava di Robinho e del suo ritorno al Santos. 7 giorni dopo il brasiliano è tornato nell’occhio del ci...
18.10.2020
Sport