Sport, 27 novembre 2018

Lara spiega la scelta del doppio cognome: “Mi sono accorta che mancava qualcosa”

La sciatrice ticinese ha voluto spiegare la sua scelta: “Sono orgogliosa del mio matrimonio”

LAKE LOUISE (Canada) – D’ora in poi, quando la vedremo al cancelletto di partenza delle sue gare sciistiche, non leggeremo più “Lara Gut” nella grafica, ma “Lara Gut-Behrami. La ticinese, infatti, ha deciso di usare anche il suo secondo cognome, acquisito dopo il matrimonio con Valon Behrami.

Lara ha sempre separato il lavoro dalla vita privata, ma ora le cose sono cambiate. “Mi sono resa conto che qualcosa non funzionava, ho costruito la mia carriera come Lara Gut, è vero – ha spiegato al “Blick” – Sono orgogliosa di questo e ringrazio la mia famiglia, ma ho capito che mancava
qualcosa. Resto la figlia dei miei genitori, ma al tempo stesso sono orgogliosa del mio matrimonio, ed è per questo che ho scelto di usare anche il mio secondo cognome”.

Ci si è ovviamente domandato perché questa decisione è stata presa solo dopo le gare di Killington, ma un portavoce della FIS ha spiegato che “la situazione forse è stata trascurata dai grafici della tv”.
Resta il fatto che a partire da Lake Louise Lara gareggerà anche col cognome Behrami. “Con il matrimonio io e Valon abbiamo seguito il cuore: sono orgogliosa di essere sua moglie”, ha concluso.

Guarda anche 

Precipita dal 18esimo piano, diplomatica svizzera muore a Teheran

Una dipendente dell’ambasciata svizzera in Iran è morta oggi precipitando dal 18esimo piano di un palazzo a Teheran. Lo ha confermato il Dipartimento fede...
04.05.2021
Mondo

Mascherine, tamponi e distanze sociali? L’Inter è campione e a Milano succede di tutto…

MILANO (Italia) – Era solo questione di giorni o di ore e ieri pomeriggio, col pareggio maturato a Reggio Emilia tra Sassuolo e Atalanta è diventato realt&ag...
03.05.2021
Sport

Lugano, tra rigori e polemiche… la benzina è finita?

ZURIGO – Doveva essere la partita della svolta, del rilancio delle ambizioni europee… è diventata quella della disfatta. Certo, non è questo il...
03.05.2021
Sport

1992, grande sorpresa: Danimarca campione!

A quegli Europei per lei trionfali la Danimarca non avrebbe dovuto esserci. Nelle qualificazioni era stata preceduta dalla Jugoslavia di Savicevic, Boban e di Suke...
07.05.2021
Sport