Sport, 20 novembre 2018

“A Napoli mi presero a pugni per farmi firmare il trasferimento”: De Guzman racconta il suo addio forzato

Il centrocampista, ora in forza all’Eintracht Francoforte, ha evidenziato un brutto episodio avvenuto nel 2015 quando giunse alle mani con Giuntoli, dirigente dei partenopei

FRANCOFORTE (Germania) – Sono passati tre anni e Jonathan De Guzman, che nel frattempo non ha dimenticato l’episodio, ha voluto raccontare il violento diverbio avvenuto nel 2015 con il dirigente del Napoli, Giuntoli.

Reduce da un infortunio e messo ai margini del progetto azzurro, l’olandese non voleva accettare un’offerta del Bournemouth, arrivando a confrontarsi con lo stesso dirigente dei partenopei. Una discussione trasformatosi poi in rissa: “Improvvisamente mi ha dato un pugno in faccia e sono impazzito – ha raccontato – Abbiamo iniziato a litigare, volavano anche le sedie”.

“Giuntoli si è arrabbiato e il suo assistente mi ha detto: “Ascolta se non firmi si arrabbierà molto, se non firmi sarai morto per il Napoli e non giocherai più””, ha continuato. E in effetti andò proprio così: da quel momento in poi l’olandese non scese più in campo, andando in prestito al Carpi e al Chievo prima di volare in Germania.

“Quando è scoppiata la rissa c’era anche Zuniga con me – ha concluso De Guzman – Mi diceva “dai, prendi le tue cose e vai a casa””.

Una lite furiosa che ha rischiato di mettere anche fine alla carriera del centrocampista e ora, invece, a Francoforte sta dando il meglio di sé: “Sento che sto giocando il mio calcio migliore e sono orgoglioso. Soprattutto dopo quello che mi è successo”.

Guarda anche 

VIDEO – Aggressione shock durante il derby: telecronista aggredito in diretta dall’ex presidente della squadra

FORLÌ (Italia) – Fare il giornalista non è un mestiere facile. Spesso si viene criticati, insultati, i reporter di guerra rischiano la loro vita per r...
16.02.2019
Sport

Guerriglia a Zurigo: scontri tra ultras locali e napoletani

ZURIGO – È la serata dello Zurigo che al Letzigrund sta per scendere in campo contro il Napoli nel match di andata degli ottavi di finale di Europa League. M...
14.02.2019
Sport

“Giallo” e ammissione galeotta: Ramos ora rischia grosso

AMSTERDAM (Paesi Bassi) – Quel giallo incassato nei minuti finali della sfida vinta ad Amsterdam per 2-1, quel fallo da diffidato e praticamente inutile col Real in...
14.02.2019
Sport

Accoltellati e ricoveri in codice rosso: "bentornata" Europa League!

ROMA (Italia) – Questa sera torna l’Europa League, ma i primi incidenti non si sono fatti attendere. A Roma, infatti, ieri sera in centro città tifosi...
14.02.2019
Sport