Ticino, 29 ottobre 2018

Rissa tra asilanti a Chiasso, Pantani: "Risultato del far entrare tutti"

Per la municipale di Chiasso Roberta Pantani la rissa di ieri che ha visto coinvolto un gruppo di richiedenti l'asilo ospiti del Centro di registrazione (vedi articoli allegati) non è che la conseguenza di un sistema di asilo "che fa entrare tutti" e che solo in un secondo luogo verifica se il richiedente abbia motivi fondati per chiedere asilo. "Fino a quando la regola è che tutti hanno diritto di entrare poi si vedrà se il diritto di asilo verrà concesso ci ritroveremo con situazioni simili" scrive Pantani, raggiunta per un commento.

Ciò che è accaduto "non è altro che l'ennesima dimostrazione che i centri di registrazione e di procedura così organizzati non funzionano" afferma la la vicesindaco della cittadina di confine, che ricorda come non sia la prima volta che succedono fatti simili. Inoltre, Pantani lascia intendere in futuro la situazione del basso mendrisiotto in materia di richiedenti l'asilo potrebbe ancora peggiorare: "a Chiasso nel Centro di registrazione oggi ci sono 134 posti e la situazione la conosciamo…riflettiamo invece su cosa potrebbe succedere nel nuovo Centro sul Pian Faloppia, dove i posti saranno oltre 350…”.

Guarda anche 

Dei corsi di nuoto per i richiedenti l'asilo per far diminuire gli annegamenti

Quasi la metà delle vittime di annegamento in Svizzera sono di origine straniera. Nel 2018 sono state 37 persone a perdere la vita l'anno scorso in laghi e cor...
18.07.2019
Svizzera

"The Game": Il gioco dei migranti pronti a entrare in Italia

Vucjak – Uno dei giovani nepalesi indossa una maglietta bianca con una grande scritta: “World tour”, giro del mondo. Il gruppetto avanza nella bosc...
15.07.2019
Mondo

Richiedente l'asilo minorenne colpisce la sua insegnante rompendogli la mascella, dopo due giorni di carcere di nuovo libero

Un richiedente l'asilo siriano di 14 anni, residente nel comune argoviese di Möriken-Wildegg, ha aggredito la sua insegnante perchè questo voleva controll...
15.07.2019
Svizzera

Rifugiato siriano si lamenta di non poter andare in vacanza in Siria, "la Germania è stressante, bisogna fare una pausa ogni tanto"

Un rifugiato siriano residente in Germania si è lamentato sui social media di non poter andare in vacanza in Siria perché aveva "qualcosa di importante...
11.07.2019
Mondo