Sport, 13 agosto 2018

Lugano-Maric: “Noi lo vogliamo, lui vuole venire”. Parola di Renzetti

Il presidente del Lugano è intervenuto parlando del mercato

LUGANO – Le difficoltà palesate in quest’avvio di stagione dal Lugano, specie in fase difensiva e ancor di più sulle palle ferme, hanno fatto risuonare qualche campanello d’allarme importante dalle parti di Cornaredo. L’infortunio di Fulvio Sulmoni e la partenza di Vladimir Golemic hanno scoperto il vaso e hanno fatto emergere alcune lacune che non erano ancora state notate.

Ad Abascal manca un difensore nel suo organico, sia numericamente che dal punto di vista dell’esperienza. Quel difensore che, in determinate situazioni, possa prendersi sulle spalle la responsabilità di guidare il gruppo: il mercato potrebbe quindi giungere in aiuto, e il nome caldo è quello di Mijat Maric.

Il difensore del Lokeren è l’obiettivo principale del club bianconero, così come confermatoci dal presidente Angelo Renzetti che ha voluto fare il punto della situazione: “È vero, noi lo vogliamo e lui ha già espresso la sua idea: vuole venire a Lugano. Per ora non è ancora un nostro giocatore, abbiamo ancora un po’ di tempo per portare in porto questa trattativa”, ha concluso.

Guarda anche 

“Il Basilea ha perso qualità ma resta un osso duro”

LUGANO - Christian Gimenez, oggi c’è Lugano- Basilea. Una classica del nostro torneo ma a ruoli invertiti... Se debbo essere sincero - dice...
29.11.2020
Sport

Il confinamento e la recessione dovute al Covid hanno sbilanciato il mercato del lavoro

Il confinamento dovuto al Coronavirus e la conseguente recessione hanno avuto un notevole impatto sul mercato del lavoro in Svizzera, creando uno squilibrio tra domanda e...
26.11.2020
Svizzera

VIDEO – Maradona e il pazzesco allenamento “ballato” del 1989

LUGANO – Sono passate meno di 24 ore ma ancora tutti facciamo fatica a crederci e a digerire la notizia. La morte di Diego Armando Maradona ci sembra un fardello tr...
26.11.2020
Sport

Il mondo piange Diego, il D10S del calcio

BUENOS AIRES (Argentina) – In questo anno tragico, assurdo, inimmaginabile, in un anno che sta segnando le nostre vite, il 25 novembre 2020 difficilmente sarà...
26.11.2020
Sport