Sport, 02 luglio 2018

Belgio da impazzire: Chadli lancia in orbita i Diavoli Rossi a 17” dal supplementare

Sotto per 0-2 fino al 69’, i ragazzi di Martinez hanno raddrizzato le sorti del match contro il Giappone qualificandosi al 94’

ROSTOV (Russia) – È forse stato l’ottavo di finale più bello visto fin qui, è stata sicuramente la partita più folle ed emozionante vista fino a questo punto del Mondiale… ancora di più di Spagna-Portogallo. Il Belgio, con una rimonta incredibile, ha battuto per 3-2 il Giappone centrando forse quella vittoria che potrebbe cambiare tutto il corso della sua Coppa del Mondo.

Sì, perché i Diavoli Rossi – dati per molti per possibili candidati per la vittoria finale di questo Mondiale – dopo aver gigioneggiato nel primo tempo, in apertura di ripresa hanno subìto un pesantissimo 1-2 da parte dei giapponesi che con Haraguchi (48’) e Inui (52’) si erano portati sul 2-0.

In balia dei propri avversari, ecco l’idea geniale di Martinez che ha inserito Fellaini e Chadli , mettendo a disposizione dei suoi giocatori ancora più fisicità e centimetri: i risultati sono stati immediati. Verthonghen prima (69’) e Fellaini (74’) con due colpi di testa hanno rimesso le cose in parità.

Quando poi i supplementari erano ormai dietro l’angolo, il Belgio si è inventato un contropiede micidiale, in seguito a un calcio d’angolo: fantastica la cavalcata di De Bruyne, millimetrico l’assist di Meunier, geniale il velo di Lukaku, facile facile il tocco di Chadli che ha mandato in orbita i Diavoli Rossi che ora possono davvero sognare.

Sì, perché vittorie come queste possono davvero farti fare quel click mentale che può cambiarti un intero Mondiale. In ogni caso, bisogna fare i complimenti al Giappone che, così come successo nel girone, ha mostrato tante tante qualità.

Ora il Belgio se la vedrà col Brasile, in una sorte di finale anticipata.

Guarda anche 

“Mi era stato detto che i napotelani erano razzisti, vedo che è vero”: lo sfogo della compagna di Malcuit

NAPOLI (Italia) – Soltanto una settimana fa la FIFA ha deciso di rendere ancora più severe le leggi contro il razzismo negli stadi: pene raddoppiate e partit...
18.07.2019
Sport

VIDEO – A 14 anni lancia un appello a Mihajlovic: “Ho la leucemia, ti aspetto in ospedale e vinciamo assieme questa battaglia”

BOLOGNA (Italia) – “Da martedì sarò in ospedale, non vedo l’ora di cominciare, perché prima comincio e prima finisco”. Cos&ig...
16.07.2019
Sport

L’Inter gioca a Lugano, Icardi gioca con i figli… Wanda si blocca nel lago di Como. Salvata dall’acqua

COMO (Italia) – Domenica si è chiusa la prima parte del ritiro estivo dell’Inter, quella vissuta a Lugano, tra Villa Sassa e Cornaredo, che ha avuto co...
16.07.2019
Sport

“Mancata la freschezza, ma dopo 4 settimane di preparazione…”

LUGANO – Ci ha pensato Mijat Maric, il veterano, il capitano, a fotografare la sfida giocata dal Lugano e persa per 2-1 contro l’Inter, valida per la Casin&og...
15.07.2019
Sport