Sport, 30 giugno 2018

Messi delude (ancora), Mbappé brilla: la Francia è ai quarti

Una doppietta dell’attaccante del PSG ha deciso il primo ottavo di finale del Mondiale russo: il 4-3 finale promuove i galletti che ora aspettano la vincente di Uruguay-Portogallo

KAZAN (Russia) – È stata una delle partite più belle di questo Mondiale, è stata una partita intensa, è stato un match che, alla fine, ha premiato la squadra che più ci ha provato e che ha messo in campo più qualità, più tecnica e più voglia: la Francia. Sono i galletti i primi a strappare il pass per i quarti di finale, avendo battuto per 4-3 l’Argentina.

A Kazan Messi ha nuovamente deluso: la Pulce non è riuscito di nuovo a segnare il suo primo gol in una fase a eliminazione diretta di un Mondiale e così l’Albiceleste, finalista 4 anni fa in Brasile, ha dovuto abdicare. Ma alla fine, giudicando quanto visto in queste quattro partite disputate in terra russa…
la sentenza è giusta e meritata.

Sì, perché ancora una volta Sampaoli è apparso in totale confusione, alla pari del numero 10 argentino, che è stato letteralmente surclassato da Mbappé, capace di conquistarsi un rigore – trasformato da Griezmann per il momentaneo 1-0 – e di realizzare la doppietta decisiva (64’ e 68’) con la quale ha blindato la vittoria per i suoi.

Le altre reti portano la firma di Di Maria (41’) e di Mercado (48’) che erano riusciti inaspettatamente a portare in vantaggio la loro nazionale, e di Aguero (93')

Ora la Francia nei quarti se la vedrà o con l’Uruguay o con il Portogallo, impegnati questa sera a Sochi.

Guarda anche 

Ciao Vlahovic: la Fiorentina ricopre d’oro il Basilea

BASILEA – La “bomba” di mercato lanciata in questi giorni da diverse testate italiane, e confermata nella serata di ieri dal ds della Fiorentina, Prad&e...
25.01.2022
Sport

“Il titolo? Niente stress, YB squadra da battere”

ZURIGO - Lo Zurigo non vince il campionato dal 2009. Sono passati 13 anni e nel frattempo la squadra biancoazzurra ha vissuto una traumatica relegazione in Challenge...
25.01.2022
Sport

Shock nel calcio: l’arbitro vittima di revenge porn

PESCARA (Italia) – “Stanno girando dei miei video privati su Telegram e Whatsapp, video non condivisi da me e alcuni fatti a mia insaputa. Ho sporto denuncia,...
23.01.2022
Sport

Cori omofobi: divieto di stadio per 5 anni!

CITTÀ DEL MESSICO (Messico) – La Federcalcio messicana ha detto basta e ha deciso che qualsiasi tifoso venga sorpreso a urlare un coro omofobo durante le par...
20.01.2022
Sport