Magazine, 22 giugno 2018

Allarme Zecche!

Un pericolo non solo per il nostro fido a quattro zampe.

Le zecche possono avere diversi colori, tendenti al colore rosso, marroni o grigio. Nella foto: a sinistra una zecca non ancora attaccata alla pelle, a destra una zecca mentre si nutre.
Quando pensiamo alla zecca viene spontaneo pensare al nostro amico a quattro zampe. Il cane difatti é molto esposto a questo parassita. È importante però sapere che anche noi siamo"sotto attacco" e dobbiamo sapere come comportarci.


Con l’avvicinarsi dell’estate e le belle giornate cresce la voglia di uscire e di avventurarsi tra le montagne ed i campi. Ma con l’arrivo del caldo si svegliano anche insetti e parassiti che possono dare svariati problemi e fastidi. In particolare, fastidiose nel nostro territorio sono le zecche. Questi animali dalla piccola testa, corpo grosso e succhiatori di sangue per quanto piccoli possono creare diversi problemi. È perciò fondamentale sapere come comportarsi ed imparare a conoscerle.
È importante rimuovere la zecca il prima possibile perché gli agenti patogeni che potrebbe trasportare entrano in circolo dopo qualche ora. Ma alcune patologie come la meningoencefalite si trasmettono al momento del morso.

Come rimuovere una zecca?
  • Munitevi di una pinzzetta
  • Afferrate la zecca dalla testa il più in basso possibile ed in modo deciso
  • Tirare la zecca senza farle avere movimenti bruschi, cambi di direzioni o scatti. Il momento della rimozione deve essere fatto in modo delicato e deciso per evitare che parte della testa rimanga nella pelle e di conseguenza provochi infezioni.

Nel caso in cui dopo la rimozione vi doveste accorgere che:
  • L’estrazione non è riuscita totalmente
  • Appaiono rossori strani vicino alla zona attaccata
  • Appare un infezione
  • Avete sintomi influenzali

Non esitate a consultare un medico! Per quanto sottovalutate sono portatrici di malattie come borreliosi e meningite.
Le parti del corpo più a rischio sono: ascelle, nuca, inguine, ombelico, cavità del ginocchio. Queste zone in particolarmente calde e umide sono i luoghi prediletti di questi animali.

Guarda anche 

La guerriera aveva il destino segnato

MILANO – Nadia Toffa sapeva che sarebbe morta. Lo svela in una commovente intervista al messaggero l’autore de Le Iene, Davide Parenti. “È sta...
16.08.2019
Magazine

Addio a Claudio Taddei

LUGANO – La musica ticinese è in lutto. Dopo una strenua lotta durata una quindicina d’anni l’aggravarsi della malattia si è portato via C...
09.08.2019
Magazine

SOS auto, a cosa fare attenzione col caldo. E mai lasciare nella vettura bimbi e animali!

BERNA – Il gran caldo ha effetto anche sulle automobili! Il TCS fa sapere che in questi giorni di canicola i suoi interventi aumentano addirittura del 30%: solo tra...
26.07.2019
Magazine

Vedi Madrid e poi ingrassi... Eden Hazard si presenta in sovrappeso

Vedi Madrid e poi...ingrassi. Sarà l’aria che si respira in città o l’entusiasmo per aver firmato con uno dei club più blasonati al mondo...
23.07.2019
Magazine