Sport, 13 giugno 2018

Sanzioni di Trump a Teheran? L’Iran al Mondiale resta a piedi nudi…

La Nike non fornirà le scarpe alla nazionale del ct Queiroz

MOSCA (Russia) – “Ragazzi, trovatevi delle scarpe nuove per il Mondiale. Le nostre non ve le forniamo più!”. Non saranno state esattamente queste le parole, ci mancherebbe, ma il sunto del discorso, alla fine, è esattamente questo: la Nike non fornirà le scarpe all’Iran in vista della Coppa del Mondo che scatta oggi. Il motivo? Le sanzioni imposte da Trump a Teheran.

Sembra assurdo ma è così: l’Iran, nel frattempo, esordirà domani contro il Marocco a San Pietroburgo.

Guarda anche 

Maurer vola negli USA per incontrare Trump alla Casa Bianca

Il presidente della Confederazione svizzera, Ueli Maurer, si reca oggi a Washington per incontrare il suo omologo statunitense, Donald Trump, ha fatto sapere il Dipartime...
16.05.2019
Svizzera

Trump accoglie Orban alla Casa Bianca: "Un leader rispettato che ha mantenuto il suo paese sicuro dall'immigrazione"

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha accolto martedì il primo ministro ungherese Viktor Orban e l'ha elogiato come leader rispettato in tutta Europa...
14.05.2019
Mondo

Negli Stati Uniti di Trump vola l'economia, PIL supera il 3%

Non smette di stupire l'andamento economico degli Stati Uniti, con il PIL che nel primo trimestre del 2019 è cresciuto del 3,2%, un dato trionfale per il presi...
29.04.2019
Mondo

Smollett, la bufala dell’attacco razzista e il flop dei media Usa

Ennesima figuraccia per la sinistra politically correct americana che ha sostenuto l’attacco anti Trump dell’attore gay e afroamerica...
20.04.2019
Mondo