Sport, 09 gennaio 2022

E se comunque l'Australia dicesse no a Nole?

Domani Novak Djokovic saprà se potrà partecipare agli Australian Open o se dovrà lasciare l'Australia. Infatti è prevista l'udienza sul suo caso: il visto gli era stato concesso anche senza il vaccino, obbligatorio in Australia, perchè aveva avuto una esenzione medica (forse per una positività di pochi giorni fa), poi all'aeroporto era stato bloccato e espulso, salvo poter rimanere in attesa della discussione del ricorso.

Ma il Governo australiano non
esclude di poter anche ribaltare una eventuale decisione a favore del serbo. Può infatti annullare comunque il visto. "L’Australia, in quanto paese sovrano, mantiene la massima discrezionalità su chi lascia entrare nei propri confini", si legge in un documento che verrà portato in udienza.

Secondo questo scritto, Djokovic non ha fornito prove a sostegno dell'esenzione medica e dunque non può entrare nel paese. Non pare dunque esserci molto margine di manovra...

Guarda anche 

Lugano-Ambrì, un derby da brivido tra infortuni e arbitraggi da paura

LUGANO – Ci risiamo. Rieccoci. Per la sesta volta in stagione, questa sera, Lugano e Ambrì si ritroveranno una di fronte all’altra, questa volta all...
27.01.2022
Sport

Ciao Vlahovic: la Fiorentina ricopre d’oro il Basilea

BASILEA – La “bomba” di mercato lanciata in questi giorni da diverse testate italiane, e confermata nella serata di ieri dal ds della Fiorentina, Prad&e...
25.01.2022
Sport

Coppa d’Africa, dramma in Camerun-Comore: rissa fuori dallo stadio, diversi morti

YAOUNDE (Camerun) – Doveva essere la sfida della festa, con i padroni di casa in campo. Era diventata già una sfida clamorosa, visto che il Comore scendeva i...
25.01.2022
Sport

Mendrisio, la culla del ciclismo nostrano

MENDRISIO - Oggi iniziamo una serie di pagine dedicate al ciclismo ticinese. In primo luogo perché lo sport delle due ruote è senza ombra di dubbio &eg...
25.01.2022
Sport