Mondo, 22 giugno 2020

Il centrodestra di Aleksandar Vucic stravince le elezioni in Serbia

Il partito del presidente serbo Aleksandar Vucic ha vinto senza appello le elezioni legislative di domenica estendendo di molto la propria presenza in parlamento mentre l'opposizione è ridotta all'osso e denuncia una deriva autoritaria.

"Sono grato al popolo per questo sostegno storico", ha detto il capo dello stato balcanico, annunciando che il Partito serbo per il progresso (SNS, centrodestra) ha notevolmente ampliato il suo dominio con circa il 63% dei voti. "Abbiamo vinto ovunque, abbiamo vinto dove non abbiamo mai vinto", ha detto. Lo SNS ha vinto 189 seggi su 250 contro 131 nella precedente legislatura, secondo le stime di Ipsos. Queste prime elezioni
nazionali in Europa dopo il confino imposto dalla pandemia di coronavirus si sono svolte all'ombra del presidente in carica.

Aleksandar Vucic non appariva personalmente come candidato ma il suo nome era presente sulle schede elettorali come capo della SNS, il partito al potere dal 2012. In seconda posizione, il partner della SNS nella coalizione uscente, il Partito socialista serbo (SPS, centrosinistra), accreditato con l'11% dei voti da Ipsos. Questa vittoria inarrestabile di Vucic è stata aiutata dal boicottaggio della votazione da parte dei principali partiti di opposizione, secondo cui le elezioni libere erano impossibili a causa della distorsione dei media e del panorama democratico.

Guarda anche 

Furia CR7: getta la fascia da capitano. Venduta all’asta per 64'000 Euro

BELGRADO (Serbia) – Settimana scorsa ha fatto il giro del mondo l’immagine di Cristiano Ronaldo che, al termine della sfida di qualificazione al Mondiale, tra...
04.04.2021
Sport

Svizzera, grande impresa. Battuti i fortissimi serbi

“Sono felicissimo. Questa è la vittoria più bella della mia carriera e credo anche della nazionale rossocrociata da quando esiste! Abbiamo batt...
29.11.2020
Sport

Violò l’isolamento durante il lockdown: rischia 6 mesi di carcere!

BELGRADO (Serbia) – 6 mesi di carcere per non aver rispettato l’isolamento una volta entrato in Serbia dalla Spagna lo scorso marzo: è questo ciò...
26.10.2020
Sport

Seconda notte di scontri e proteste a Belgrado dopo l'annuncio di un nuovo lockdown

Dopo l'annuncio di martedì di un nuovo coprifuoco dovuto alla pandemia, migliaia di persone hanno manifestato di nuovo mercoledì per le strade di Belgra...
09.07.2020
Mondo