Mondo, 22 giugno 2020

Il centrodestra di Aleksandar Vucic stravince le elezioni in Serbia

Il partito del presidente serbo Aleksandar Vucic ha vinto senza appello le elezioni legislative di domenica estendendo di molto la propria presenza in parlamento mentre l'opposizione è ridotta all'osso e denuncia una deriva autoritaria.

"Sono grato al popolo per questo sostegno storico", ha detto il capo dello stato balcanico, annunciando che il Partito serbo per il progresso (SNS, centrodestra) ha notevolmente ampliato il suo dominio con circa il 63% dei voti. "Abbiamo vinto ovunque, abbiamo vinto dove non abbiamo mai vinto", ha detto. Lo SNS ha vinto 189 seggi su 250 contro 131 nella precedente legislatura, secondo le stime di Ipsos. Queste prime elezioni nazionali in Europa dopo il confino imposto dalla pandemia di coronavirus si sono svolte all'ombra del presidente in carica.

Aleksandar Vucic non appariva personalmente come candidato ma il suo nome era presente sulle schede elettorali come capo della SNS, il partito al potere dal 2012. In seconda posizione, il partner della SNS nella coalizione uscente, il Partito socialista serbo (SPS, centrosinistra), accreditato con l'11% dei voti da Ipsos. Questa vittoria inarrestabile di Vucic è stata aiutata dal boicottaggio della votazione da parte dei principali partiti di opposizione, secondo cui le elezioni libere erano impossibili a causa della distorsione dei media e del panorama democratico.

Guarda anche 

Seconda notte di scontri e proteste a Belgrado dopo l'annuncio di un nuovo lockdown

Dopo l'annuncio di martedì di un nuovo coprifuoco dovuto alla pandemia, migliaia di persone hanno manifestato di nuovo mercoledì per le strade di Belgra...
09.07.2020
Mondo

In Croazia i conservatori di Plenkovic vincono nettamente le elezioni

I conservatori al potere in Croazia sono usciti rafforzati dalle elezioni legislative di domenica e si trovano in una posizione comoda per formare un governo che si occup...
06.07.2020
Mondo

Condannato 25 anni fa per aver ucciso sei persone, da allora vive in Svizzera senza aver fatto un giorno di carcere

Condannato nel 1995 a 12 anni e 10 mesi di carcere per aver ucciso sei persone, un cittadino serbo da allora vive in Svizzera senza mai aver subito un giorno in prigione....
02.09.2019
Svizzera

VIDEO – Immagini schock, infortunio da horror: la caviglia di Wolf fa crack

TRIESTE (Italia) – Nella giornata di ieri, dopo il Mondiale U20 e in concomitanza del Mondiale femminile di calcio, sono scattati gli Europei U21. Nonostante l&rsqu...
17.06.2019
Sport