Ticino, 27 febbraio 2020

Mountain bike? Scopri il top del Ticino

Il leggendario Lugano Bike 66, percorso dai campioni della mountain bike, Nino Schurter e Filippo Colombo. Lugano Region continua la promozione dei percorsi per la mountain bike della regione del luganese con un nuovo filmato.

Nino Schurter, LuganoBike66 - Photo Davide Adamoli
Lugano - Per tutto il 2020 prosegue a gonfie vele, anzi a “gonfie ruote”, la collaborazione di Lugano Region con il pluricampione mondiale e olimpico Nino Schurter, testimonial della destinazione come meta per i mountain bikers. È infatti ancora lui il protagonista, insieme al ticinese Filippo Colombo – vice campione del mondo 2019 U23, del nuovo video per il segmento MTB.

Nel video, fresco e divertente, Nino Schurter percorre e si lascia distrarre dalle esperienze trovate lungo i diversi tratti del percorso Lugano Bike nr. 66 “The legendary trail”, che tocca gran parte della regione e si incrocia con molti altri percorsi ufficiali per la mountain bike. Qui incontra il giovane vice campione del mondo 2019 U23, originario della nostra regione, Filippo Colombo. Il nuovo spot pone l’accento su uno dei percorsi regionali più belli della Svizzera e vuole mostrare anche le diverse possibilità di scoperta del territorio. Sui tracciati, si passa per i tipici
villaggi ticinesi, le capanne e i ristoranti tradizionali dove sostare per rifocillarsi con i prodotti locali o per degustare il buon vino ticinese in una delle tante cantine vitivinicole al termine della giornata. Tramite gli altri protagonisti del video, si ha la sensazione di benessere e divertimento, che i visitatori cercano in un soggiorno di vacanza: un tuffo nel lago, un aperitivo in riva al lago o un gelato da passeggio.
 
La diffusione del nuovo video promozionale sottolinea l’importanza strategica dell’offerta turistica per gli amanti delle due ruote, che Lugano Region ha contribuito a sviluppare nell’ultimo decennio. Con la collaborazione dei due sportivi d’eccezione, che scelgono la regione del Luganese anche per i loro allenamenti, la destinazione si sta posizionando tra le mete preferite dei mountain bikers a livello nazionale ed internazionale per i suoi percorsi, per l’offerta ricettiva “bike friendly” e i servizi offerti, e per gli eventi sportivi.
 

Guarda anche 

Elemosina agli indipendenti!? Berna ci mette una “pezza”. Sarà sufficiente?

Comunicato stampa Lugano- Il Sindacato TiSin prende atto che “l'Autorità federale ha deciso di modificare la base di calcolo dell'indennit...
12.05.2020
Ticino

Un primo maggio di solidarietà a sostegno di tutti i lavoratori

Nel quadro cantonale TiSin chiede al Consiglio di Stato e ai rappresentati delle diverse categorie d’impresa di intraprendere azioni concrete, volte ad attenuare i ...
30.04.2020
Ticino

Appello ai Comuni: non abbiamo più tempo e ci servono risposte e aiuti

Comunicato stampa  Poco più di una quindicina di Comuni avevano risposto alle richieste di aiuto inviate a tutti i Municipi del Canton...
27.04.2020
Ticino

Stop elemosina! Subito un aiuto vero per gli indipendenti

*Comunicato stampa Associazione TiSin Sin dall’inizio sono stati i grandi dimenticati della crisi del Covid19 da parte del Consiglio Federale. Prima nessun aiut...
27.04.2020
Ticino