Sport, 07 maggio 2019

Terremoto a Sion: cacciato Yakin

L’allenatore paga le difficoltà che la squadra sta incontrando: i vallesani rischiano grosso

SION – Vista la situazione in classifica, e conoscendo il presidente Constantin, potevamo aspettarcelo e infatti puntuale come sempre in casa Sion arriva l’esonero dell’allenatore: Murat Yakin è stato sollevato dal suo incarico.

Con lui salutano il Tourbillon anche il vice Otero: alla guida della squadra ora ci saranno Christian Zermatten e Sébastien Bichard, allenatori dell’U21. Ad assisterli ci sarà proprio Constantin.

Guarda anche 

Lugano, jackpot sprecato o punto guadagnato?

NEUCHÂTEL – Troppo brutto per sperare di vincere, troppo fortunato per incappare in un KO che avrebbe potuto avere ripercussioni importanti sulla classifica, ...
23.05.2019
Sport

Un'aggressione sessuale al festival jazz gli vale il carcere e l'espulsione

Un cittadino albanese dovrà scontare quattro anni di carcere e verrà in seguito espulso per otto anni dalla Svizzera per aggredito sessualmente una donna du...
22.05.2019
Svizzera

“Mi volete cedere? Datemi 51'000'000 o resto a giocare a golf”

MADRID (Spagna) – Fischiato lungo quasi tutta la stagione dai suoi tifosi, nonostante sia il secondo marcatore del club, messo in panchina senza toccare mai il terr...
21.05.2019
Sport

È un Lugano pronto…a tifare Basilea!

BERNA - Il campionato di Super League è fermo, il pallone questa domenica non rotolerà sui campi del campi del massimo campionato svizzero di calcio, m...
19.05.2019
Sport