Ticino, 16 luglio 2018

La cassa malati non paga il farmaco per il cancro, scatta la colletta

Ha scatenato una bufera sul web il caso di un ragazzino affetto da un tumore che necessita di un farmaco che la cassa malati non intende pagare.

Il ragazzino 12enne, dopo aver subito un lungo percorso per sconfiggere un tumore maligno, si è visto rifiutare dalla cassa malati i rimborsi per il farmaco che dovrebbe aiutarlo a prevenire il rischio di ricaduta. L'appello è subito stato raccolto dall'associazione “Quii da la corsa” che ha lanciato una raccolta fondi, abbiamo interpellato Stefano Tonini, membro dell’associazione:
“Oggi, il comitato ha deciso di lanciare questa raccolta fondi e sono orgoglioso di far parte di questo gruppo di amici che ha deciso d’impegnarsi per il prossimo.
Non sono genitore,
ma credo che sia un dolore immenso per la famiglia sapere che un figlio ha una malattia di questo tipo e se a questo dolore dobbiamo aggiungere un problema dal lato economico, ecco che il peso diventa insostenibile. Sono dell’idea che in una nazione ricca come la nostra, questo casi non bisognerebbe nemmeno arrivare a pensarli. Spero che la politica riesca in tempi brevi dove si trova la lacuna in LAMAL e di porre ad essa una soluzione.”

La colletta è partita, chiunque volesse contribuire può effettuare un versamento sul conto CH74 8036 5000 0062 3998 0 (Associazione Quii da la cura, Corso San Gottardo 88, 6830 Chiasso, causale: cure bimbo).

Guarda anche 

A Re Carlo III diagnosticato un cancro

Il re Carlo III soffre di una "forma di cancro", scoperto durante un'operazione alla prostata circa dieci giorni fa, e ha iniziato la cura senza intenzione ...
06.02.2024
Mondo

Il Consiglio federale si piega alla lobby farmaceutica e gli assicurati pagano 150 milioni in più

È un intervento medico estremamente comune, ma potrebbe costare più di 1'000 franchi in meno: un'iniezione contro la degenerazione maculare costa fi...
04.01.2024
Svizzera

Un numero record di persone cambieranno cassa malati (e ciò farà aumentare i premi)

L'aumento importante dei premi di cassa malati ha spinto un numero record di persone a cambiare assicuratore. Marcel Thom, della società di consulenza Deloitte...
13.11.2023
Svizzera

A Ginevra approvata la prima cassa malati unica cantonale

Il canton Ginevra potrebbe diventare il primo cantone svizzero a introdurre una cassa malati cantonale. Giovedì sera, durante la seduta del Gran Consiglio, i deput...
15.10.2023
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto