Ticino, 05 febbraio 2020

CEO a 16 anni? È possibile! Fiera Regionale Tenero

L’8 febbraio 2020, per la primissima volta in Ticino, avrà luogo la Fiera Regionale nel Centro Commerciale di Tenero. Sei mini-imprese della Scuola Cantonale di Commercio (SCC) di Bellinzona esporranno i loro prodotti e servizi alla Fiera Regionale di Tenero. Si tratta della prima occasione d’esposizione del Company Programme di YES (Young Enterprise Switzerland), nel quale studentesse e studenti fondano una mini-impresa e la gestiscono per un anno.
 
Le sei mini-imprese ticinesi presentano e vendono i propri prodotti e servizi al grande pubblico per la prima volta. La Fiera Regionale di Tenero si svolge nel contesto del Company Programme di YES, nel quale studentesse e studenti di tutta la Svizzera hanno fondato delle vere e proprie mini-imprese nel mese di agosto. I giovani le gestiscono assumendo i rispettivi ruoli di CEO, responsabile del Marketing, capo della produzione e così via. L’obbiettivo dei loro team di mini-imprenditrici e mini-imprenditori è quello di commercializzare la propria idea in modo convincente.
 
I vincitori regionali vanno alla Fiera Europea a Kaunas
Oltre a vendere i propri prodotti, i team partecipano ad un processo di selezione. Possono qualificarsi per la Fiera Nazionale (Top 75) ad inizio aprile e per la Finale Nazionale (Top 25) alla fine di maggio. In aggiunta a ciò, due delle mini-imprese vincitrici della propria regione rappresenteranno la Svizzera alla Fiera Europea a Kaunas (Lituania). Nella valutazione rientrano il business plan, la presentazione dello stand fieristico e il colloquio con un Programme Manager di YES.

Informazioni su YES e sul Compnay Programme
L‘evento è proposto dall‘organizzazione non profit Young Enterprise Switzerland (YES), che progetta e gestisce programmi in ambito economico per formare l‘opinione delle generazioni future. Nel Company Programme, studentesse e studenti delle scuole di grado secondario II (dai 16 ai 20 anni) creano e gestiscono una vera e propria mini-impresa durante un anno scolastico e fanno le loro prime esperienze come imprenditrici e imprenditori. Il programma offre a giovani provenienti da tutta la Svizzera l‘opportunità di sviluppare il loro potenziale creativo e imprenditoriale. Acquisiscono abilità e competenze fondamentali per loro, per la nostra economia e per la nostra società.


Descrizione delle sei mini-imprese
Beatter, Scuola Cantonale di Commercio Bellinzona
Tramite una suddivisione tripartita di una comune Lunch Box vogliamo
promuovere un‘alimentazione sana ed equilibrata.
 
The Baginning, Scuola Cantonale di Commercio Bellinzona
La nostra borsa è eco-socio-sostenibile: è prodotta con resti di stoffa e
punta alla praticità.
 
Gazz-Fizz, Scuola Cantonale di Commercio Bellinzona
La nostra gazzosa è ideale per diabetici e per chi ha problemi di obesità,
in quanto è dolfificata con la stevia, un dolcificante a zero calorie.
 
Soopy, Scuola Cantonale di Commercio Bellinzona
Le nostre saponette artigianali sono prodotte con vari ingredienti naturali
ed imballate esclusivamente con stoffa riutilizzabile.
 
ti-boo, Scuola Cantonale di Commercio Bellinzona
Abbiamo creato una bolla di sciroppo per rivoluzionare la vita di coloro
che riempiono la propria bottiglia d’acqua quotidianamente.
 
STAPs, Scuola Cantonale di Commercio Bellinzona
Il nostro cestino versatile è un accessorio da tavola utile alla raccolta di
scarti e adattabile a superfici di vario tipo e dimensione.

Guarda anche 

Mountain bike? Scopri il top del Ticino

Lugano - Per tutto il 2020 prosegue a gonfie vele, anzi a “gonfie ruote”, la collaborazione di Lugano Region con il pluricampione mondiale e olimpico Nino Sch...
27.02.2020
Ticino

Omar Wicht "Bisogna dire la verità ai giovani"

Lugano - Ho sempre avuto una forte sensibilità, nei confronti dei nostri anziani  e sopratutto, essendo padre dei nostri giovani. In questi ultim...
18.02.2020
Opinioni

Dopo le 19.00 niente Fondue

Come direttore della Ticinowine, sono rimasto sorpreso riguardo all’entrata in vigore della nuova legge che regolamenta la vendita delle bevande alcoliche; in parti...
27.01.2020
Ticino

Novoselskiy non è contento: un passo indietro per il Lugano

LUGANO – Quest’estate poteva diventare il nuovo proprietario dell’FC Lugano, sette mesi dopo Leonid Novoselskiy non solo non è il presidente del ...
17.01.2020
Sport