Ticino, 04 febbraio 2019

Sacchi blù a Locarno, la protesta: "Troppo fini, si spaccano subito"

L’era dei sacchi blù a Locarno non è decisamente partita con il piede giusto. A seguito di alcune lamentele da parte dei cittadini, che non riuscivano a trovare i nuovi sacchi della spazzatura sugli scaffali di alcuni punti vendita, il Municipio di Locarno ha varato un “condono” concedendo alla popolazione di utilizzare il tradizionale sacco grigio fino al 31 gennaio.

Ma l’entrata in vigore della tassa sul sacco non è stata, appunto, delle migliori. Tramite una lettera aperta al portale Liberatv, un cittadino si è lamentato della consistenza della plastica utilizzata dalla ditte fornitrice.

“Ho – scrive il lettore a Liberatv – provato ad usare sia il sacco da 35 litri che quello da 60. Il primo si è rotto e l’altro, appena più spesso, sono riuscito a riempirlo fino a tre quarti in quanto rischiava di cedere”.

Poi una domanda all’indirizzo del Municipio. “È possibile che chi ha gestito la scelta e l’ordinazione dei sacchi a pagamento non abbia prima effettuato una prova di resistenza con dei campioni?”.

Guarda anche 

Infermiere arrestato, svolta nell'inchiesta: è accusato di omicidio intenzionale

Nell'ambito del procedimento penale per sospetti maltrattamenti in danno di alcuni pazienti del reparto di Medicina 1 dell'Ospedale regionale di Mendrisio, il Min...
22.02.2019
Ticino

A scuola con la pistola, "solo una bravata"

"Una bravata". Niente di più, niente di meno. È così che ha commentato il direttore dell'Elvetico don Claudio Cacioli al Corriere ...
22.02.2019
Ticino

Lugano, bambino di quinta elementare a scuola con una pistola vera

Ha dell'incredibile quanto successo nella giornata di lunedì all'Istituto Elvetico di Lugano. Come riferisce la RSI, un bambino di quinta elementare ha por...
21.02.2019
Ticino

Incidente sul lavoro a Rancate, morto l'operaio

La Polizia cantonale comunica che oggi poco prima delle 13 vi è stato un grave infortunio sul lavoro presso un'azienda in via Alla Rossa a Rancate, attiva nel ...
21.02.2019
Ticino