Ticino, 04 febbraio 2019

Sacchi blù a Locarno, la protesta: "Troppo fini, si spaccano subito"

L’era dei sacchi blù a Locarno non è decisamente partita con il piede giusto. A seguito di alcune lamentele da parte dei cittadini, che non riuscivano a trovare i nuovi sacchi della spazzatura sugli scaffali di alcuni punti vendita, il Municipio di Locarno ha varato un “condono” concedendo alla popolazione di utilizzare il tradizionale sacco grigio fino al 31 gennaio.

Ma l’entrata in vigore della tassa sul sacco non è stata, appunto, delle migliori. Tramite una lettera aperta al portale Liberatv, un cittadino si è lamentato della consistenza della plastica utilizzata dalla ditte fornitrice.

“Ho – scrive il lettore a Liberatv – provato ad usare sia il sacco da 35 litri che quello da 60. Il primo si è rotto e l’altro, appena più spesso, sono riuscito a riempirlo fino a tre quarti in quanto rischiava di cedere”.

Poi una domanda all’indirizzo del Municipio. “È possibile che chi ha gestito la scelta e l’ordinazione dei sacchi a pagamento non abbia prima effettuato una prova di resistenza con dei campioni?”.

Guarda anche 

Salario minimo, Robbiani: "Sotto i 20 franchi all'ora è vergognoso"

*Dal Mattino della Domenica. Di Massimiliano Robbiani Il salario minimo pensato in Ticino non deve diventare un’arma a doppio taglio. Personalmente non intendo...
25.04.2019
Ticino

Chiasso, ancora politica in chiesa. Quadri: "Lavaggio del cervello"

*Dal Mattino della Domenica. Di Lorenzo Quadri Ah beh, questa ci mancava! Dal sito online del CdT si scopre che l’arciprete di Chiasso, don Gianfranco Feliciani,...
25.04.2019
Ticino

Piattaforma Elvetica, Gobbi: "Sicurezza a livello Nazionale"

*Dal Mattino della Domenica Nelle ultime settimane è stato presentato il bilancio 2018 sull’attività della Polizia cantonale. In generale in Ticino...
25.04.2019
Ticino

Socialità, Lorenzo Quadri: "Prima i nostri anche in questo ambito"

*Dal Mattino della Domenica. Di Lorenzo Quadri Sarà sicuramente un caso che, con l’avvicinarsi della votazione sulla riforma “fiscale e sociale&rdqu...
24.04.2019
Ticino