Magazine, 21 gennaio 2019

Correre disegnando peni: la storia di una runner americana

Quando ha cominciato a pubblicare le prime foto su Instagram su un apposito profilo, Claire, una runner 33enne del New Jersey, non si aspettava di certo un simile riscontro.

La donna corre lungo percorsi a forma di pene, delineati con le app per la corsa, e poi pubblica il riepilogo dell’attività sul canale Instagram “Dick_run_Claire”. Intervistata da Vice, Claire ha spiegato che l’attività “è iniziata per caso nel novembre 2015, quando mi sono persa dopo essere uscita a fare jogging a Kansas City. Dopo aver ritrovato la giusta strada, ho notato che il percorso fatto somigliava praticamente a un fallo eretto”.

Il profilo ora conta oltre 15mila followers e per Claire si tratta “di una strana dipendenza, anche se la mia vera passione resta la corsa. Disegnare peni giganti sulle mappe cittadine è solo uno stimolo”. L’obiettivo della runner è “tracciare un pene in ciascuno dei 50 Stati degli USA”.


Guarda anche 

Striscia fa bodyshaming?

Striscia la Notizia inciampa sulla… messa in piega di Giovanna Botteri, giornalista Rai e inviata da Pechino. Una collega che ha ottenuto una laurea con il massimo...
04.05.2020
Magazine

Coronavirus. Leccò un bagno pubblico come sfida al Covid-19: positivo

NEW YORK (USA) – Nelle ultime settimane sono diverse le challenge, le sfide, che sono comparse sui social newtork: dalle più divertenti, come i palleggi con ...
26.03.2020
Magazine

Coronavirus. Compagnia aerea paga 8'000 euro al passeggero che si infetta

HANOI (Vietnam) – In piena pandemia, c’è una compagnia aerea che darà fino a 8'000 euro al proprio passeggero se si infetta “non impor...
24.03.2020
Magazine

In piena quarantena organizzano un’orgia: arrestate 8 persone

BARCELLONA (Spagna) – Si fa davvero fatica a crederci. Inizialmente si potrebbe pensare che si tratti di una bufala e invece non è così. Ebbene s&igra...
24.03.2020
Magazine