“Primo caldo? No, siamo a Locarno”

“Primo caldo? No, siamo a Locarno”

Non è la prima volta che Locarno si distingue per progetti o cantieri al di fuori delle norme, ma questa progettazione stradale merita davvero un premio speciale, notate l’idrante che penso sia stato posizionato per bagnare le piante e non di sicuro per emergenza visto il posteggio proprio li davanti, l’aiuola intera con la pianta si trova a 7/8 metri dallo stop, quindi si rischia di essere investito prima di arrivarci, e per finire un applauso alla ditta di segnaletica che per non essere da meno non ha pitturato il coperchio del tombino per estetica.
Complimenti….

Luca Madonna

image1