L’ex procuratore pubblico Plr insulta il Nano a un dibattito pubblico: “Sono contento che non ci sia più”

L’ex procuratore pubblico Plr insulta il Nano a un dibattito pubblico: “Sono contento che non ci sia più”

Clamorosa caduta di stile dell’ex procuratore pubblico Luca Maghetti, già candidato alla presidenza Plr, il quale a Mendrisio durante un dibattito pubblico si lascia andare ad un’uscita davvero infelice, come racconta un lettore:

Mentre Daniele Caverzasio stava parlando, Maghetti lo ha interrotto dicendo “Ecco qui il leghista che parla come il Mattino, proprio come il Nano. Solo che il Nano adesso non c’è più e sono contento che non ci sia più”.

Un episodio che ha scatenato la sala:

Caverzasio si è subito alzato in piedi per abbandonare la sala – continua il lettore – spiegando che certe uscite non sono tollerabili. Anche il resto della sala ha rumoreggiato contro il liberale con Bervini e Sergi, che nel dibattito erano dalla sua parte, che erano in evidente imbarazzo. Trovo che le parole di Maghetti siano semplicemente vergognose, ma tanto ormai abbiamo capito che quando si insulta un leghista, in questo caso poi il fondatore, tutto è legittimo per certe persone.

Il lettore conclude:

Ancora più triste il fatto che Maghetti abbia mostrato una totale insensibilità: in sala infatti c’era anche Marco Romano, che con grande coraggio si è presentato nonostante la morte del padre il giorno stesso. Ma l’ex procuratore non si è fatto alcun problema a mettere in mezzo i defunti.

MS