La proposta del popolo sardo: “Italia, vendici alla Svizzera!”

La proposta del popolo sardo: “Italia, vendici alla Svizzera!”

Facebook Twitter Google+

SARDEGNA – Un gruppo di sardi lancia il movimento Canton Marittimo: “Vogliamo annetterci alla Svizzera, esempio di autonomia e democrazia”

“Mentre l’ITALIA ci mortifica con la sua inefficienza cronica e ci tratta come l’ultima ruota del carro, un paese come la SVIZZERA, efficiente, economicamente solido, con un forte senso comunitario e un’organizzazione politica di tipo FEDERALE, quindi molto più rispettoso delle autonomie territoriali di quanto non lo sia l’Italia, sarebbe la nazione ideale a cui appartenere per un isola come la Sardegna”.

Con queste parole un gruppo di sardi ha lanciato il “Movimento Canton Marittimo”: “Abbiamo bisogno di essere guidati verso un’autonomia sostenibile da chi ha comprovata competenza in materia, sia di carattere amministrativo che economico, per giunta fuori dall’Unione Europea: la Svizzera. Attualmente in Svizzera ci sono 26 Cantoni. Noi vogliamo che la Sardegna diventi il 27° o, nel caso si volesse assecondare la nostra naturale inclinazione a essere disuniti, il 27° e il 28° con denominazione Canton Marittimo del Nord e del Sud”.

Tra commenti di persone entusiaste e altre che prendono questo movimento più come una provocazione che un’idea seria, il gruppo Facebook “Canton Marittimo” ha già raccolto oltre 1’300 membri.

Per vedere il progetto del Canton Marittimo clicca qui!

MS