Sport, 07 gennaio 2019

Firma il record del mondo a 90: squalificato per doping!

Protagonista della vicenda l’americano Carl Grove

WASHINGTON (USA) – Fa sempre scalpore quando uno sportivo, e purtroppo il ciclismo si è tirato addosso questa fama nel corso degli anni, viene pizzicato positivo all’antidoping, ma quando questo sportivo ha 90 anni fa ancora più rumore e lascia tutti a bocca aperta e un po’ sbigottiti.

L’episodio è avvenuto in America dove il 90enne Carl Grove è risultato positivo all’epitrenbolone dopo i Master Track National Championship dello scorso luglio. L’anziano era il più vecchio a partecipare all’evento ma ha vinto la categoria Sprint Maschile 90-94, firmando anche il record del mondo.

Record, sorrisi e festa durati poco visto che Carl Grove è stato squalificato dall’USADA che non ha creduto alla sua difesa: l’anziano sosteneva che il valore positivo al test fosse dovuto dal fatto di aver mangiato della carne contaminata.

Guarda anche 

Stalker invia 159'000 sms: “Farò il sushi con i tuoi reni”

La follia non ha confini e quando la testa non risponde più l’uomo – in questo caso una donna – può davvero arrivare a commettere atti e d...
07.01.2019
Mondo

Elezioni USA: Senato ai repubblicani e testa a testa alla camera, Trump canta vittoria

Election day ieri negli Stati Uniti dove si votava per rinnovare il parlamento USA. Lo spoglio è ancora in corso ma ci sono già diversi verdetti, il pi&ugra...
07.11.2018
Mondo

Folla di migranti verso gli USA, l'ira di Trump

Una folla di migranti, quasi tutti cittadini dell'Honduras, si sta dirigendo verso nord in direzione degli Stati Uniti. È l'ultimo, e certamente il pi&ugra...
22.10.2018
Mondo

Bodybuilding, test antidoping a sorpresa: scappano tutti, torneo sospeso

SANTURTZI (Spagna) – Una vera fuga di massa per non sottoporsi ai test antidoping a sorpresa. La II Copa Euskadi di bodybuilding e fitness, in programma a Santurtzi...
20.10.2018
Sport