Sport, 19 dicembre 2018

Niente da fare per Zeman, resta a casa

Il tecnico boemo non è stato ingaggiato dal Foggia che ha deciso di puntare su Pasquale Padalino

FOGGIA (Italia) – Forse era stata più una suggestione basata sulle speranze, sulle richieste e sui bei ricordi dei tempi che furono da parte dei tifosi, che una vera possibilità. Resta il fatto che il ritorno di Zdenek Zeman sulla panchina del Foggia non si compirà. Non avverrà quindi ciò che era successo a Roma.

Il club pugliese, infatti, dopo aver esonerato Grassadonia, ha deciso di puntare su Pasquale Padalino. Niente da fare quindi per il boemo che resterà comodamente a casa, ripensando – perché no – anche all’intenso anno vissuto a Cornaredo.

Guarda anche 

Sadiku, al cuore non si comanda

LUGANO – Una visita medica, un ammiccamento che andava avanti da diverso tempo, un amore che non è mai finito. Ecco perché Armando Sadiku è orm...
15.01.2019
Sport

Rissa con accoltellamento al Maghetti, in manette un 28enne albanese

In relazione alla rissa con accoltellamento avvenuta il 21 ottobre del 2017 all'esterno del Quartiere Maghetti di Lugano, il Ministero pubblico, la Polizia cantonale ...
14.01.2019
Ticino

“La rivalità sportiva col Lugano fa bene!”

MASSAGNO - Quando parla della sua SAM Massagno Luigi Bruschetti non riesce a nascondere una certa emozione. Lo capiamo, visto che sono ormai 25 anni che è all...
14.01.2019
Sport

3 punti d’oro, ma il Lugano non è ancora guarito

LUGANO – Gregory Hofmann ha messo a segno la rete della vittoria, Elvis Merzlikins ha parato tutto quello che poteva e il Lugano, finalmente, è tornato alla ...
13.01.2019
Sport