Sport, 03 dicembre 2018

Picchia una donna: cacciato dalla squadra!

È successo in America, nel campionato di NFL: Kareem Hunt è stato licenziato

KANSAS CITY (USA) – Pungo duro, durissimo, quello mostrato dai Kansas City Chiefs che hanno licenziato in tronco il running back Kareem Hunt. La decisione è giunta in seguito a un video diffuso da “TMZ” in cui si vede il giocatore colpire una donna.

Le accuse risalgono allo scorso febbraio, ma le immagini della telecamera di sicurezza confermano ciò che è avvenuto mesi fa all’interno di un hotel di Cleveland. Un episodio gravissimo, che coinvolge uno degli atleti più promettenti dell’intero campionato di football americano, sul quale la squadra è intervenuta subito.

La NFL lo ha sottoposta a una sospensione provvisoria: si parla spesso e purtroppo di maltrattamento delle donne, di violenza e di femminicidio. I Chiefs hanno voluto dire “basta”.

Guarda anche 

Saponara, quando l’esultanza sfrenata diventa hot…

ROMA (Italia) – Sembrava ormai tutto finito, tutto deciso dal rigore trasformato – dopo molte discussioni – da Ciro Immobile al 96’: il tabellone ...
09.12.2018
Sport

“Volevamo cambiare registro dopo il KO di Lugano: ci siamo riusciti”, Kienzle fotografa il derby

AMBRÌ – Due derby alla Valascia, due vittorie per l’Ambrì che in casa quest’anno non sta sbagliando un colpo contro i cugini bianconeri. I...
09.12.2018
Sport

Ulmer striglia il Lugano: “Inammissibile giocare così! Una soluzione? Difficile trovarla ora”

AMBRÌ – Nulla da fare, ancora una volta il Lugano ha dovuto rimandare l’appuntamento con la vittoria esterna che manca ormai da tempo immemore. I bianc...
08.12.2018
Sport

Ruggito bianconero: pronta la replica leventinese?

LUGANO – Sembrava esserci un chiaro favorito (l’Ambrì) e una chiara squadra in difficoltà (il Lugano). Sembrava esserci una formazione in grado ...
08.12.2018
Sport